FANDOM


WENDIGO.jpg

Rappresentazione del Wendigo

Il Wendigo (o Windigo) è una creatura demoniaca che popola gli incubi di molte tribù di nativi americani, specialmente quella degli Algonchini. È conosciuto anche come Witigo, Witiko e Wee-Tee-Go. Ma ogni versione del suo nome indica comunque uno spirito maligno che divora gli uomini. Nel 1860 un esploratore tedesco diede al termine Wendigo la traduzione di cannibale.

Infatti secondo gli indiani d'America, in circostanze misteriose, quando un uomo compie un atto di cannibalismo può cadere sulla strada che lo porterà a trasformarsi in un Wendigo: una creatura sovrannaturale condannata da una maledizione a vagare sulla terra cercando di soddisfare il suo appetito di carne umana.

Le tribù di nativi credevano inoltre che il vero Wendigo fosse uno spirito malvagio, non la creatura in se, la quale non sarebbe altro che l'esito della trasformazione di un uomo in un demone ad opera dello spirito stesso, il quale sarebbe in grado di impossessarsi dei corpi di persone o animali.

Gli anziani e i sacerdoti dei villaggi ritenevano che tali creature si aggirassero per i boschi del nord Minnesota e nelle regioni di tutto il Canada, in particolare in Ontario nelle vicinanze di Kenora. Numerosi gli avvistamenti della creatura, anche nel nuovo millennio. Inoltre vi sono molte storie raccapriccianti che circondano il misterioso bosco situato 13 miglia a nord del New Hampshire. 

Aspetto Modifica

Si narra che il Wendigo appaia come un essere molto alto, oltre i 2 metri d'altezza, magro e ricurvo, con due grandi occhi ardenti privi di iride o pupilla, zanne sporgenti e ingiallite, privo di labbra, terribili artigli e una lingua eccessivamente lunga. Si parla anche di forma umanoide: metà uomo, metà animale. E diverse sono le testimonianze su quale sia questa parte animale. Secondo gli Algonchini, i Cree e molte altre tribù si tratta di una creatura per metà uomo e per metà alce. Inoltre si dice sia ricoperto di peli o da una pelle giallastra. Secondo alcuni poi, un Wendigo può presentare radici o altri elementi vegetali attaccati al suo corpo.

Presunti Poteri Modifica

Nessuno conosce i pieni poteri di un Wendigo. Si sa però che possiede dei sensi estremamente sviluppati, che sia dotato di una forza sovrannaturale e che eccella in furtività su ogni altra creatura. Se aggiungiamo la formidabile memoria del suo territorio e la capacità di imitare i versi degli animali o la voce umana, ciò lo rende un cacciatore perfetto. Secondo alcuni sciamani, inoltre, un Wendigo può essere capace di modificare il tempo per spostarsi più velocemente grazie all'utilizzo della Magia Nera. 

Sembra che gli piaccia inseguire le sue vittime fino a farle cadere al suolo prive di forze. A quel punto le trascina nella sua tana dove le divora ancora vive e incapaci di ribellarsi.

Nascita di un Wendigo Modifica

Secondo la tradizione, un uomo si trasforma in un Wendigo dopo essere stato morso da un altro Wendigo, posseduto durante il sonno o dopo essersi nutrito di carne umana. La trasformazione poteva anche essere causata dai riti di uno sciamano. 

In base ad alcune credenze, la carne umana avrebbe la capacità di aumentare la velocità, la forza fisica e regalare l'immortalità. Così dopo anni, un uomo che si nutre di carne umana diventa un cacciatore imbattibile, ma perennemente affamato.

Forse è anche per questo che i nostri avi fecero del cannibalismo un oscuro tabù.

Casi di Cannibalismo e Avvistamenti Modifica

Gli indiani Cree temevano il Wendigo a tal punto da avere dei cacciatori di mostri professionisti: l'indiano Jack Fiddler, affermò di aver ucciso ben 14 Wendigo nel corso della sua vita. A 87 anni venne accusato, assieme al figlio, di aver ucciso una donna della tribù Cree; la giustificazione fu che la donna era prossima alla trasformazione totale, e che doveva essere fermata visto il numero di omicidi che aveva già compiuto nella sua tribù. In seguito, dentro ad una grotta frequentata dalla donna Cree furono trovati resti di ossa appartenenti ad esseri umani.

Una leggenda bergamasca parla della Caccia Morta, un antico mito forse di origini Inglesi o Germaniche secondo il quale esseri sovrannaturali, o cacciatori dalle sembianze mostruose, siano dannati a cacciare per sempre e uccidere qualunque cosa incontrino, bestie o uomini. Questo a significare che i Wendigo non risiedono solo in America. 

Il primo caso storico di Wendigo venne riscontrato in Peter Nirsch, assassino seriale tedesco del XVI secolo. Nirsch, tra il 1575 e il 1581 uccise più di 520 persone. Prediligeva soprattutto le donne incinte, a cui apriva la pancia, squartava il bambino e ne divorava il cuore. Quando nel 1581 venne arrestato, torturato e squartato, il boia e i torturatori, anni dopo, avrebbero affermato di aver visto degli abbozzi di corna sulla testa di Nirsch, e che i suoi denti erano troppo aguzzi per essere di una persona normale.

Uno dei casi più famosi di cannibalismo è quello di Swift Runner, in Alberta. Durante l'inverno del 1878, lui e la sua famiglia erano prossimi a morire di fame, lontani 40 km dal primo centro abitato. Swift decise allora di uccidere e macellare la moglie e i suoi cinque figli. Da allora la sua fame di carne umana non fu fermata finché non venne arrestato, e il desiderio perdurò fino alla sua morte.

Diversi sono gli avvistamenti da parte di gente del luogo, cacciatori o campeggiatori. Un Wendigo è stato avvistato diverse volte vicino ad un villaggio chiamato Rosesu nel nord Minnesota, dal 1890. Ogni volta che veniva avvistato si verificava una morte inaspettata. Tutto continuò fino al 1930, l'anno dal quale non venne più avvistato nel luogo.

A Rat Portage, durante la notte, un poliziotto sparò in strada a suo padre adottivo, credendo fermamente fosse un Wendigo. Venne condannato a sei mesi di lavoro forzato, pena bassa in confronto al reato compiuto. È chiaro che il giudice ritenne che l'uomo credette fermamente di sparare ad una creatura pericolosa e non al padre. Forse anche perché quella notte degli uomini avevano segnalato a Rat Portage l'avvistamento di un Wendigo.

Nel 1940 il Wendigo fu avvistato a Kenora, dopo tre anni dove l'inverno era stato estremamente rigido.

Nel 1942, vicino a Stalingrado, alcuni soldati tedeschi di pattuglia avvistarono una figura gigantesca muoversi attraverso le frasche di un boschetto non lontano. Il giorno dopo, in un rudere, furono trovati i cadaveri irriconoscibili di tre reclute e di un ufficiale nazista, riconosciuti grazie alle uniformi. Assieme a loro anche dodici corpi non identificati e vari resti di uomini e animali furono ritrovati.

Nel 1970, al confine tra Svizzera e Germania. Una coppia anziana e i loro due figli avvistarono un Wendigo nel bosco vicino alla loro abitazione.

Nel 1990 vi furono diversi strani avvistamenti nel nord del Montana dalla polizia del luogo, nella zona dove 80 anni prima era situato un piccolo villaggio indiano dal quale scomparirono diversi membri e dove lo stesso sciamano fu trovato impiccato ad un albero.

Nel 1997 vicino al confine tra Germania e Polonia venne avvistato un Wendigo, e pochi giorni dopo furono trovati morti due poliziotti della dogana tedesca, non lontano dal luogo dell'avvistamento.

Nel 2004 è stato avvistato un Wendigo nel bosco situato circa 20 km a nord del New Hampshire. I testimoni sarebbero dei campeggiatori che raccontano di un essere incredibilmente grande aggirarsi nei pressi del campo base. Raccontarono di essere stati svegliati la notte da urla agghiaccianti e forti rumori provenienti da non più di una trentina di metri dalle loro tende. Quando andarono a vedere di cosa si trattasse, videro una grande creatura allontanarsi verso nord est, che riusciva a sradicare alberi come teneri fuscelli.

Nel 2009 fu avvistato ad Amos un essere per metà uomo e metà alce. La donna che lo vide si trovava in paese per lavoro e il giorno successivo ricevette una telefonata dal suocero che le comunicava della morte improvvisa del marito.

Nel 2012 gli avvistamenti del Wendigo degni di nota furono due. Il primo sulla P104 in Russia da una volante della polizia. Alla quale segnalazione seguì un incidente d'auto la cui causa fu un mistero. Il secondo è interessante per il fatto che l'avvistamento è stato fatto in Italia, vicino a Pietralunga in Umbria: un cacciatore, mentre tornava alla propria casa in montagna, girandosi vide dietro ai cespugli una figura umanoide, alta circa 3 metri, col muso d'alce, occhi fluorescenti e denti sporchi di sangue. Sparò in quella direzione ma la creatura, illesa, si mosse verso di lui e lo colpì violentemente sulla testa. Quando l'uomo di risvegliò la creatura non c'era più. Tornato alla sua tenuta trovò i suoi due cani morti sbranati.

Gli avvistamenti sono moltissimi, ma quelli più importanti terminano qui. Ma se ti capita di vedere il Wendigo segnalalo subito alle autorità locali e prega di non trovarti mai faccia a faccia con lui.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale