FANDOM


Immerso nella gelida nebbiolina notturna, con le mani affondate in tasca, tengo le braccia ben strette al busto per combattere il freddo invernale. L'aria ghiacciata pizzica le parti del volto non coperte dalla sciarpa tirata fin sul naso. È molto tardi, non ci sono più passanti e nemmeno macchine per le strade mentre torno a casa dopo l'ennesima nottata a fare baldoria: stasera ho davvero esagerato col bere.



Passo accanto ad un parchetto, e con la coda dell'occhio vedo un'ombra muoversi. Senza fermarmi, giro appena la testa: qualcuno ha iniziato a seguirmi. Sento una scarica di adrenalina, e accelero leggermente. Lo fa anche lui: non c'è alcun dubbio, mi sta seguendo.

Per fortuna non manca molto a casa mia - penso, con il cuore che batte forte. Svolto l'angolo.



Lo fa anche lui, e inizia a guardarsi in giro, con il coltello in mano. Non mi vede.

Bloody teeth.jpg

Beh, è vero, stanotte ho già bevuto molto - penso, mentre, appeso al lampione sopra di lui, abbasso la sciarpa per scoprire la mia bocca sporca di sangue.




Ma non posso resistere ad un ultimo giro.




Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale