FANDOM


Passeggiavo nel parco, era tardi.

Ero immerso nei miei pensieri, mani in tasca e giacca sulle spalle.

Un'altra serata buttata, un altro fallimento, l'ennesimo due di picche.

La mia timidezza è ormai un muro insuperabile, rovina sempre tutto.



C'era anche lei alla festa, era lì, bellissima.

Lei era diversa, era speciale.

Ero follemente innamorato di lei, ma non son mai riuscito a parlarle.

Lei sapeva, sapeva ciò che provavo, ma non faceva nulla, rimaneva lontana, e ogni tanto mi osservava.

Lei, lei, lei. Dannata timidezza.



Passeggiavo nel parco, era quasi l'alba.

Stavo lì a fissare gli alberi, a guardare quello scuro cielo diventare pian piano bianco e poi celeste.

Sentivo il lieve vento accarezzarmi la faccia, sibilare tra i rami.

Camminavo quando la vidi, mi aspettava, era lì per me.

Mi bloccai, lei mi fissava, i suoi occhi erano completamente neri, profondi, taglienti.



"Oh no" pensai.

Avevo i crampi allo stomaco, avevo paura, non riuscivo a muovermi.

Lei si avvicinava, io rimanevo lì, immobile, senza riuscire a parlare, né a muovere un muscolo.

Camminava in modo sensuale, paradisiaco, era impossibile non innamorarsi di lei.

Era davanti a me. Il mio cervello era in tilt, impazzivo.

Era bellissima, aveva un fiocco nei capelli, i primi raggi del sole rendevano la sua pelle quasi trasparente, diafana.



Riuscii a parlare, ma le mie parole uscirono strozzate: "Rose, ti prego..."

Ero terrorizzato.



Lei sorrise, mi accarezzò la guancia con la mano sinistra.

Poi alzò il braccio destro, e...









Tumblr m70lbfkHcA1qjvmhwo1 500













Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.