FANDOM


Scarecrow-0
Questo rituale è stato tramandato attraverso i secoli, originatosi nelle isole inglesi durante il Medioevo, dove veniva visto come adorazione del demonio da parte dei puritani e come un modo per proteggere la propria casa da coloro a conoscenza che ciò che stava in realtà nei loro campi non era il diavolo. Se portato a termine con successo, il rituale ti garantirà un anno di sicurezza, fisica, fiscale e/o mentale in base agli eventi accaduti durante lo stesso.


Avrai bisogno di:


  • Una casa in campagna, preferibilmente con un campo di raccolto fuori. Tecnicamente, tutto quello di cui si richiede è un grande cortile, più è largo meglio è, ma la  riuscita è garantita solo  per le case in campagna.
  • Una candela. I tentativi nell'usare una torcia, un cellulare, o qualsiasi altra fonte di luce elettronica si riveleranno infruttuosi, facendo tremolare la fonte di luce che si spegnerà dopo un paio di secondi, motivo per cui sono raccomandati l'utilizzo di una candela, una lampada ad olio od ogni sorta di illuminazione non elettronica.
  • Un crocifisso. Spiegherò dopo il perché.
  • Un orologio da polso o da portati dietro. Nuovamente, i cellulari non funzioneranno durante il rituale.


Per iniziare il rituale, assicurati sia abbastanza tardi cosicché non vi sia nessuno fuori in giro, e che il sole sia tramontato. L'essere su cui il rito è basato non apparirà se ci  saranno altri attorno oltre all'evocatore. L'evocazione più riuscita è stata fatta alle nove. Accendi la tua candela.

Vai fuori in cortile e sussurra sette volte, "Ma chi metterà in fuga i corvi?" guardando la casa. Al settimo sussurro, dovresti udire da dietro di te, "Questo non è il tuo problema più grande."  Torna dentro senza voltarti. Quando avrai raggiunto l'abitazione, entra e chiudi la porta. 


Adesso inizia il rituale. Ogni cosa nella casa che può essere aperta, ora lo è. Porta il crocifisso in una stanza con una sola porta, e lascialo lì. Quella sarà il tuo rifugio nel caso le cose vadano storte. Assicurati che tutte le porte, gli armadi, i mobili, e qualsiasi altro oggetto che possa venir aperto sia chiuso.

Se lui entrerà nel tuo rifugio, sarai condannato. Il tuo obbiettivo è chiudere tutto ciò che é aperto prima di mezzanotte. Può suonare facile nella descrizione, ma pensaci. Ogni borsa, ogni porta, ogni finestra, ogni contenitore in casa tua si è aperto. La sfida non è richiuderli  tutti, ma ricordarseli tutti.

Mentre ti muoverai per l'oscurità della casa, noterai con la coda dell'occhio un uomo, vestito con semplici abiti da fattore. La sua pelle è color cenere. Non guardarlo, e qualsiasi cosa tu faccia, non fissarlo direttamente negli occhi, ma non temerlo.


Non è L'uomo nei Campi.



È un mero araldo, un referente di qualche sorta che si sta assicurando tu  chiuda ogni contenitore. Ti seguirà, ma senza intralciarti. 

Non guardare fuori in cortile. Se lo farai, noterai uno spaventapasseri che prima non c'era.  Il suo capo è un teschio di mucca, e le sue membra sono una versione impossibilmente lunga di braccia e gambe umane. La pelle su di esse è pallida, ma non scheletrica. L'unica cosa mancante è una testa.

Se fallisci il rituale, o non raggiungerai il tuo rifugio in tempo, prenderà la tua.

La ragione per cui ti ho detto di non  guardare in cortile, è perché vedrai lo spaventapasseri. Ed  anche lui vedrà te.

Comincerà dopo a staccarsi dal suo piedistallo.



Questo è L'uomo nei Campi.


Se non hai guardato il cortile, non hai visto direttamente il messaggero e lo spaventapasseri, avrai fino a mezzanotte per completare il rituale. Se sei sicuro al 100% che ogni cosa in casa tua che può aprirsi è stata  chiusa, vai a letto e dormi. Per un anno esatto, otterrai completa e totale stabilità in qualunque cosa tu faccia, in base all'orario in cui hai iniziato il rituale. Se hai iniziato tre ore dalla mezzanotte, sarai al sicuro solo fisicamente. Un sacco di persone lo hanno fatto per allungarsi la vita, come ad esempio pazienti affetti dal cancro o anziani.  

Se hai iniziato a due ore dalla mezzanotte, non sarai solamente sicuro fisicamente, ma anche economicamente per un anno. Potresti smettere di lavorare e mai aver bisogno di denaro. O magari vincerai la lotteria, oppure ancora la gente si sentirà in dovere di darti tutto gratuitamente. Ad ogni modo, dovrai prepararti per fine anno, poiché la tua sicurezza svanirà e perderai tutti i soldi vinti. Assicurati di mettere in piedi un business o di investire in maniera intelligente. 


Se hai iniziato il rituale ad un'ora dalla mezzanotte ed in qualche modo sei riuscito a finirlo(cosa altamente improbabile), sarai totalmente al sicuro per un anno. Nessuna delle tue azioni avrà conseguenze negative. Ti suggerirei di non provarci, ma se riesci ad andare in giro per l'intera casa in un'ora ed in qualche maniera a chiudere tutte le scatole, le porte, le finestre, gli armadi, le borse, cassetti e armadietti, allora sei libero di fare che diamine ti pare.


Se hai guardato fuori in cortile, se hai visto L'uomo nei Campi, non otterrai niente, nemmeno se hai finito il rituale.  Se hai guardato fuori, L'uomo nei Campi scenderà dal suo piedistallo da spaventapasseri. Ti guarderà. Inizierà a correre. 



Avrai un minuto circa per raggiungere la tua stanza di sicurezza. Corri al suo interno e chiudi bene la porta, e controlla due volte che tutto al suo interno sia chiuso. Non desideri che lui possa entrare. Dovrai resistere al suo graffiare e ululare alla porta, alle promesse di pietà se tu gli aprirai. Qualunque cosa dica o faccia, NON aprirgli. Non esiste circostanza in cui tu debba lasciare il rifugio per confrontarti con L'Uomo nei Campi. 


Buona fortuna, e resta al sicuro.

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.