Fandom

Creepypasta Italia

SCP 801 - 900

2 590pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

SCP - 804Modifica

Elemento #: SCP-804

Classe dell'Oggetto: Keter

Procedure Speciali di Contenimento: Fino a quando non risulterà che SCP-804 sia privo di qualsiasi effetto memetico, dovrà rimanere nella sua locazione attuale nell'ex area di █████ █████, Alaska, dove l'esposizione agli agenti atmosferici ne previene la riattivazione. SCP-804 e le strutture per le guardie armate e per i test devono rimanere coperti da un telone mimetico di 30 m x 30 m e i test devono essere svolti a 130 m dalla sua posizione. Gli intrusi devono essere trattati con degli amnesici di Classe A e fatti ritornare alla più vicina città, [DATI RIMOSSI], o venire eliminati, a discrezione del personale di sicurezza presente. Nell'eventualità che SCP-804 venga avvicinato o cada nelle mani di una forza armata ostile, si dovrà eseguire il Piano di Emergenza 804-X.

Descrizione: SCP-804 è ciò che resta di un'installazione artistica chiamata "Il Mondo Senza l'Uomo" rivelata il ██/██/20██ dal defunto gruppo d'artisti Unelmat Paremmasta Maailmasta. Secondo la documentazione recuperata ed eliminata dal loro sito durante la procedura di copertura, SCP-804 era in origine un grande globo chiaro rappresentante la Terra, con diverse sfere più piccole e un'attrezzatura video all'interno. Stando al materiale promozionale sul sito web, il globo avrebbe dovuto mostrare immagini di paesaggi bucolici incontaminati dal genere umano in contrasto con visioni di fabbriche abbandonate e siti storici in decadimento.

Dopo la sua attivazione davanti a un piccolo pubblico composto da importanti attivisti per l'ambiente e artisti provenienti dalla vicina comunità di █████ █████, SCP-804 iniziò a mostrare le sue capacità distruttive. Possiamo solo fare ipotesi se ciò che è stato generato dal dispositivo sia stato intenzionale o meno dato che coloro che erano coinvolti nella sua costruzione perirono durante l'incidente o hanno fatto perdere le loro tracce.

Mentre le sfere all'interno di SCP-804 ruotano, qualsiasi artefatto realizzato dall'uomo nel raggio di circa 100 metri inizia rapidamente a deteriorarsi finché non si disintegra completamente. L'effetto agisce su qualsiasi cosa, dai macchinari agli edifici, vestiti, oggetti di plastica, composti chimici di sintesi e ogni utensile più complesso di un bastone appuntito. Più a lungo il dispositivo rimane attivo, più cresce la sua area di influenza, mentre vicino al punto di origine aumenta anche la sua forza. Anche il tessuto umano viene influenzato, a un tasso di decadimento inferiore, facendo sì che le vittime perdano massa corporea diventando emaciate—arrivando fino al collasso dello scheletro e alla morte, con il corpo che si scompone rapidamente fino a trasformarsi da lì a poco negli elementi che lo costituivano. Sulle forme di vita non umane non ha alcun effetto. Le persone che riescono a uscire dall'area d'effetto sperimentano sintomi simili a quelli derivanti da un digiuno prolungato ma con le giuste cure possono tornare in piena salute.

Se non fosse stato per il fatto che non è del tutto immune al suo stesso effetto, SCP-804 avrebbe avuto il potenziale per rimuovere ogni traccia dell'umanità dal pianeta nel giro di qualche settimana. A giudicare dal tasso di distruzione osservato dopo la prima attivazione e confrontandolo con le sue capacità attuali durante i test, le proprietà di SCP-804 sono state compromesse a causa dei danni procuratosi da solo. Tuttavia, l'uso prolungato rappresenta ancora un'estrema minaccia, in particolar modo se il dispositivo venisse perfezionato o riparato in qualche modo.

Per via delle circostanze in cui SCP-804 è stato recuperato, si ritiene fortemente che il dispositivo produca anche un qualche tipo di coercizione mentale su coloro che lo osservano, ma sono ancora in corso dei test per determinare se anche questa proprietà sia stata compromessa dal deterioramento di SCP-804 e come possa essere controllata. Per ulteriori informazioni, vedere il Resoconto del Recupero.

Resoconto del Recupero SCP-804: All'incirca 5 minuti dopo l'attivazione, gli effetti di SCP-804 raggiunsero la vicina communità di █████ █████. I cittadini che non erano alla mostra inizialmente reagirono andando nel panico e facendo diverse chiamate al pronto intervento. A causa della posizione estremamente remota del paese, il primo intervento venne effettuato da un piccolo aeroplano monomotore che arrivò circa trenta minuti dopo. Nonostante il velivolo fosse entrato nell'area di influenza e si fossero perse rapidamente le sue tracce, il pilota trasmise un messaggio via radio descrivendo la repentina e totale distruzione degli edifici del paese. A quel punto, la Fondazione venne a conoscenza della situazione e vennero mandate delle squadre di agenti per investigare.

Quando gli agenti riuscirono ad arrivare sulla scena, SCP-804 era rimasto attivo a intervalli alterni per quasi otto ore e come risultato la città, insieme a ogni cosa nel raggio di [DATI RIMOSSI], era stata ripulita da ogni traccia di civilizzazione. Dopo l'arrivo, un aereo ne venne immediatamente influenzato; fortunatamente, la squadra fu in grado di effettuare un atterraggio di emergenza prima che la struttura fisica dell'aeroplano collassasse intorno a loro. Purtroppo, anche il loro equipaggiamento e i loro vestiti furono disintegrati velocemente, esponendoli al freddo estremo del nord dell'Alaska. Come conseguenza, sei agenti dovettero essere curati per l'ipotermia, ma ci si aspetta che tornino tutti al lavoro senza nessun effetto permanente.

Dopo aver recuperato l'equipaggio dell'aeroplano precipitato, gli agenti stabilirono un perimetro e furono in grado di osservare l'epicentro degli effetti di SCP-804. La popolazione sopravvissuta di █████ █████ si era radunata attorno ai resti del dispositivo. Tutti i soggetti osservati erano notevolmente emaciati e soffrivano di una forma grave di ipotermia. L'esposizione non faceva altro che peggiorare gli effetti di SCP-804 e sono stati visti molti soggetti con dita o persino arti mancanti. I superstiti si avvicinavano al dispositivo in gruppi di due o tre per premersi contro l'unico globo rimanente all'interno dell'alloggiamento di SCP-804 allo scopo di mantenere il suo effetto. Quando un soggetto alla fine soccombeva e collassava, un altro dalla folla di spettatori si trascinava in avanti per prendere il suo posto. I sopravvissuti sono stati visti applaudire e incoraggiare coloro che stavano difendendo il dispositivo finché non arrivava il loro turno di spingere sul globo congelato, malgrado tale operazione manuale non fosse sufficiente neppure a mantenere il raggio d'azione che il dispositivo aveva raggiunto prima di danneggiarsi.

Gli agenti sono stati autorizzati da O5-█ ad aprire il fuoco sulla folla. Nonostante i proiettili abbiano sperimentato lo stesso decadimento di ogni altro artefatto, la loro velocità fu sufficiente per infliggere ferite letali prima della decomposizione. Quando il globo rimanente di SCP-804 cessò di girare, l'effetto terminò e gli agenti furono in grado di avvicinarsi e mettere in sicurezza il dispositivo. I sopravvissuti tentarono di resistere ma non avevano la forza per fermare gli agenti della Fondazione e una volta allontanati da SCP-804, iniziarono ad agire in maniera confusa. Senza nessuna struttura adeguata rimasta per fornire a tutti loro un riparo, molti dei superstiti scelsero semplicemente di accovacciarsi nella neve e morire mentre altri cercarono di provocare gli agenti per far sì che facessero ricorso alla forza letale contro di essi. Quelli che vennero presi sotto custodia rifiutarono di rispondere a qualsiasi domanda e furono in grado di rifiutare abbastanza cure mediche che non si rimisero più dal loro decadimento fisico.

Dato che l'esposizione alle temperature estreme del nord dell'Alaska sembra contenere adeguatamente SCP-804 congelando i suoi componenti rimasti sul posto, è stato deciso di lasciare il dispositivo in loco e sotto sorveglianza insieme a un [DATA EXPUNGED], nell'eventualità improbabile che una fazione ostile tenti di impossessarsi del dispositivo.

Addendum: SCP-804 non deve essere contenuto all'interno di alcuna struttura della Fondazione finché non saremo sicuri di essere in grado di impedire a chiunque di venire spinto ad attivare o mantenere la rotazione del globo. Anche dopo pochi minuti, gli effetti di SCP-804 potrebbero distruggere il suo contenimento e compromettere seriamente qualsiasi altro contenimento nelle vicinanze.

Piano di Emergenza 804-X: [DATI CANCELLATI]

Rapporto delle Ricerche sulla Memetica, aggiornato il Luglio 2011 dal Dr. Johannes Sorts

Questa è la terza revisione annuale per qualsiasi componente mimetica "sovrannaturale" di SCP-804 e non abbiamo ancora ottenuto alcun risultato significativo. È ora di mettere fine alla controversia sulle proprietà memetiche di SCP-804 una volta per tutte.

Sì, SCP-804 possiede delle proprietà memetiche, e sì, sono state queste proprietà ad aver spinto i superstiti alla sua attivazione fino a sacrificare loro stessi per proteggere il dispositivo.

Ma non c'è niente di particolarmente virale o pericoloso circa queste proprietà di SCP-804. Solo pochi tipi di personalità selezionati, descritti nel rapporto allegato, possiedono un qualche desiderio di riattivare il dispositivo. I più rilevanti sono i membri sociopatici di classe D che mostrano un divertimento simile quando viene loro presentato un grande bottone rosso con la scritta "uccide qualsiasi cosa."

Il nostro punto di vista era completamente sbagliato, non esiste nessuna compulsione magica che possa spingere così tanta gente ad autodistruggersi. Non ce n'è alcun bisogno. Tutto ciò che abbiamo visto durante il recupero può essere spiegato attraverso le semplici dinamiche di gruppo e la natura umana.

Il dispositivo aveva cancellato ogni traccia delle opere e delle vite di una communità isolazionista di artisti e attivisti. Gli edifici furono ridotti in polvere così velocemente che le persone nemmeno si ferirono nel crollo. E al centro di tutto, un Mondo Senza l'Uomo roteava e roteava sulla sua piattaforma sempre più instabile, offrendo una promessa di morte che venne presentata loro come un ideale. Una cura per il virus conosciuto come umanità.

E allora perché degl'attivisti hanno gettato loro stessi e i loro vicini nel raggio d'effetto letale di una macchina che credevano stesse per annientare tutta la vita umana della Madre Terra?

Semplicemente perché

volevano farlo.
Ice ball.jpg

SCP 804 inattivo.











SCP - 811Modifica

Elemento #: SCP-811

Classe dell'Oggetto: Euclid

Procedure Speciali di Contenimento: SCP-811 deve essere tenuta in un locale cilindrico di vetro a temperatura controllata, con un diametro compreso tra i dieci (10) e i venti (20) metri e con uno strato di non meno di due metri e mezzo (2,5) di altezza di terra umida e acqua stagnante. Devono essere presenti delle piante acquatiche provenienti dalla sua palude natia di █████, dato che la vegetazione residua di quel luogo si è adattata per rigenerarsi velocemente dai danni subiti durante il contatto con SCP-811, fintanto che le radici rimangono intatte. Si possono introdurre come premio di buona condotta dei tronchi di dimensioni ragionevoli e dell'altro suolo ricco di humus.

La profondità dell'acqua non deve superare il mezzo metro (0,5) nel suo punto più basso. L'altezza del contenimento di vetro non deve essere inferiore a cinque (5) metri al di sopra del punto più alto del suolo. Si deve mantenere la temperatura sui 25°C e l'umidità sopra al 70%. Deve essere presente una camera di decontaminazione a tenuta stagna tra l'ingresso del contenimento e il resto della struttura. L'aria che viene introdotta nel contenimento non deve essere mai fatta ricircolare nel resto della struttura per nessun motivo. Il metano risultante dalla normale interazione di SCP-811 con il suo ambiente non presenta anomalie e può essere immagazzinato per essere usato come combustibile. Non sono permessi all'interno del contenimento convertitori termoelettrici e fiamme libere.

Bisogna controllare ogni giorno il pH e la quantità di microbi sia nel suolo che nell'acqua, oltre che per verificare se vi siano state delle variazioni nella composizione chimica. Il locale deve essere pulito una volta ogni due settimane, preferibilmente da membri del personale di classe D. Tutti i rifiuti devono essere messi in quarantena per essere analizzati prima dello smaltimento tramite il protocollo standard per i rifiuti a rischio biologico.

Devono essere forniti al soggetto almeno cinque (5) kg di cibo vivo 24 ore dopo aver completato il pasto precedente. Il soggetto non si fa scrupoli a nutrirsi di esseri umani e si raccomanda al personale di non entrare nel contenimento se SCP-811 non sia stata nutrita nelle ultime 16 ore.

Non deve essere eseguita nessuna procedura medica invasiva su SCP-811, tranne in situazioni di emergenza che le rendano necessarie per salvarle la vita. Per effettuare delle procedure poco invasive è richiesta la valutazione e l'approvazione unanime del team medico assegnato a SCP-811 e dell'attuale responsabile del contenimento. Si veda il Documento 811-b per la lista delle sostanze che possono essere somministrate a SCP-811 come medicinale.

Tutte le richieste del soggetto devono essere esaminate da un esperto di fauna selvaggia e da almeno un membro del personale di Livello 3 prima dell'approvazione e la valutazione non dovrebbe richiedere più di 48 ore, a meno che delle circostanze eccezionali non inducano ad agire diversamente.

Anche se generalmente SCP-811 non è aggressiva a meno che non sia affamata o non venga minacciata, tutto il personale deve sempre tenere presente che si tratta comunque di un predatore opportunista e da imboscata e devono essere sempre rispettate le misure di sicurezza per evitare ferite o infezioni. Tutto il personale che entra nel contenimento deve indossare tute complete non organiche per protezione biologica e maschere antigas e devono essere sempre in gruppi di almeno due. Nessun membro del personale che abbia ferite aperte o piaghe in una qualsiasi parte del corpo può entrare all'interno del contenimento. A coloro che soffrono d'asma o di altri disturbi respiratori è vietato l'ingresso, a meno che non dispongano di un permesso scritto da un medico con un Livello di sicurezza 4 o superiore.

Stando a quanto dimostrato dalla ricerca, SCP-811 non può causare ferite gravi a chi indossa in modo corretto la tuta per rischio biologico. Chiunque rimuova una qualunque parte della tuta mentre si trova ancora nel contenimento, per qualsiasi ragione, sarà soggetto ad azioni disciplinari, inclusa la riassegnazione a un impiego in cui la sua mutilazione non risulti pregiudizievole.

Descrizione: SCP-811 ha l'aspetto di una femmina umana con arti sproporzionalmente lunghi e sottili e una regione addominale leggermente rigonfia. È alta 171 cm e pesa poco meno di 47 kg a causa della sua strana fisiologia (per maggiori dettagli, vedere l'Addendum 811-2). La sua pelle ha leggere proprietà abrasive e presenta delle chiazze verdi che servono per mimetizzarsi tra i giunchi del suo habitat naturale. È stato riscontrato che il suo sudore ha un effetto leggermente irritante sulla pelle. Ha capelli neri estremamente oleosi che si sono dimostrati essere resistenti alla pulizia con shampoo convenzionali (Vedi l'Addendum 811-1). Mostra una parziale comprensione del linguaggio umano in linea con i casi documentati di "bambini ferali" che sono stati abbandonati a qualche anno di età, anziché da neonati.

La pelle dei palmi delle mani e dei piedi di SCP-811 secerne costantemente un muco verde chiaro dotato di piccole proprietà adesive. Questo muco non sembra avere alcun effetto sulla pelle di SCP-811 ma qualsiasi altro materiale organico con cui entra in contatto inizierà a decomporsi rapidamente attraverso un processo non compreso del tutto, riducendo la materia in un liquido nero leggermente viscoso1. SCP-811 è in grado poi di assorbire tale liquido attraverso la pelle e inviarlo direttamente nel sistema circolatorio. I test hanno dimostrato che l'intero sistema circolatorio di SCP-811 è pieno di materia in decomposizione liquefatta. Le biopsie effettuate su SCP-811 hanno mostrato la presenza di batteri anaerobici in tutte le cellule esaminate, i quali, a causa dell'apparente mancanza nel soggetto di qualunque cosa assomigli a globuli rossi efficienti, si suppone siano ciò che SCP-811 usa per metabolizzare le sostanze chimiche nel suo sistema circolatorio.

SCP-811 non evacua né produce feci in altro modo nel senso tradizionale e l'intestino tenue e quello crasso sono completamente assenti. Invece, gli scarti cellulari e le sostanze che SCP-811 non è in grado di metabolizzare vengono raccolti in quello che è, anatomicamente parlando, il suo stomaco. All'interno dello stomaco, gli enzimi e la flora batterica ne causano la coagulazione in una sostanza granulosa simile a catrame che SCP-811 espelle periodicamente rigurgitandola sotto forma di proiettili, un meccanismo che usa per cacciare. Preferisce mirare alla faccia o a una qualsiasi ferita aperta che percepisce sul suo obiettivo, poi aspetta che l'obiettivo muoia per un'asfissia immediata dovuta all'ostruzione della bocca e del naso o dopo qualche giorno per insufficienza multiorganica causata da un'infezione batterica aggressiva. I denti di SCP-811 non sembrano avere alcuna resistenza anormale alle carie risultanti dall'esposizione cronica ai composti e alla microflora nei suoi scarti (Vedi l'Addendum 811-1).

La prognosi per il personale che è entrato in contatto con gli scarti di SCP-811 attraverso una membrana mucosa o una ferita aperta è buona se viene iniziata una terapia antibiotica a largo spettro entro le prime tre ore, ma poi peggiora rapidamente. I membri del personale di Classe-D o quelli che hanno passato 12 ore senza ricevere cure possono richiedere l'eliminazione.

Addendum 811-1: Finora, SCP-811 ha chiesto:

Una fornitura regolare di prede bovine. (negato)

Che i coccodrilli venissero rimossi dalla rotazione delle sue prede. (approvato)

Che l'acqua fosse riempita con una varietà di specie ittiche della sua ██████ natia. (negato)

Una (1) spazzola per capelli fatta al 100% di materiale sintetico. (approvato)

Che un membro del personale di Classe-D, a giorni alterni, venga con una bacinella e una doccia per lavarle e metterle il balsamo ai capelli (approvato); è stato notato che gli shampoo per capelli di forza standard non tolgono in maniera adeguata l'eccessivo olio nei capelli di SCP-811 ed è stato autorizzato l'uso di una formula con una proporzione maggiore di tensoattivi più forti.

Di rivolgersi a lei con un nome di due sillabe, che è stato trascritto come "Aé" essendo SCP-811 analfabeta e quindi incapace di scegliere come scriverlo da sola. (approvato)2

Sollievo dai suoi dolori cronici ai denti. (approvato); la richiesta venne inizialmente negata finché non fu scoperto un metodo sicuro ed efficace per somministrare a SCP-811 un'anestesia generale ed elaborato un piano di chirurgia dentale. È stato rimosso il dente #47 (notazione a due cifre FDM) per poter testare il metodo e adeguarsi in caso necessiti di assistenza medica speciale non prevista. Il resto dei denti di SCP-811 è stato rimosso ed è stato inserito in una seconda operazione un impianto odontoiatrico a perni. SCP-811 è stata fornita di una dentatura completa, da riparare quando necessario.

Una (1) tartaruga in una tuta hazmat per scopi non alimentari (negato); le tartarughe sono state rimosse su richiesta dalla rotazione degli animali da preda. Si sta considerando la possibilità di arricchire l'area di osservazione fuori dal contenimento di SCP-811 inserirendo un piccolo habitat per tartarughe.

Addendum 811-2: Per via del fatto che SCP-811 possiede polmoni e denti - malgrado sembri non utilizzare nessuno dei due - è stata portata al laboratorio di radiologia dell'Area di Bio-Ricerca 12 per esaminare ai raggi X la sua struttura interna. I risultati sono stati inconcludenti.

I successivi test MRI hanno rivelato che SCP-811 possiede alcune ghiandole e organi anomali collegati al suo sistema linfatico che potrebbero assistere nella regolazione della viscosità e della flora microbica del materiale nel suo sistema circolatorio. Un organo simile situato nella regione addominale sembra contenere del gas più leggero dell'aria. Si sta valutando la possibilità che SCP-811 in passato sia stata [REDATTO]

A causa dell'impossibilità di mantenere un ambiente operatorio sterile, della limitata comprensione della biologia di SCP-811 e della difficoltà nello stabilire la massa del soggetto, il rischio di gravi complicazioni o della morte del soggetto viene considerato troppo alto per autorizzare un intervento di chirurgia esplorativa.

Resoconto dell'Interrogatorio 811-16

Intervistatore: Dr. Trebuchet, Assistente di Laboratorio Junior Watchel

[Il Dr. Trebuchet e l'Assistente di Laboratorio Junior Watchel entrano nell'unità di contenimento di SCP-811. Il Dr. Trebuchet ha con sé una cartella con un documento e una scatola di scarpe.]

Dr. Trebuchet: Aé.

SCP-811: Dotty. Cosa volere?

Dr. Trebuchet: Domande.

SCP-811: [Indica la scatola di scarpe] Cibo.

[Il Dr. Trebuchet annuisce e apre la scatola di scarpe. Ne salta fuori una rana]

[Come la rana tocca terra, SCP-811 la blocca col piede e comincia a digerirla]

SCP-811: [sorride] Dotti vuole tomanne?

Dr. Trebuchet: Sì. [porge la cartella a Watchel e indica qualcosa su di essa]

Wachtel: [leggendo dalla cartella] Qual è il tuo primo ricordo?

SCP-811: Primo rec-coddero?

Wachtel: Uhm...

Dr. Trebuchet: Cose vecchie. Cose... prima.

SCP-811: [sembra capire] Prima di scatola?

Dr. Trebuchet: Prima di prima di scatola.

SCP-811: [sembra pensierosa] Il più di prima?

Dr. Trebuchet: [annuisce vigorosamente] Sì.

SCP-811: [facendo ampi gesti dimostrativi con le mani e le braccia] Uomo grande. Alto. Aé piccola, molto più piccola di uomo. [usa la mano per indicare un'altezza di circa un metro da terra] [indica il proprio braccio] Era come uomo.

Dr. Trebuchet: Cosa era come lui?

SCP-811: [si prende un lembo della pelle fra le dita] Questo! Non come Aé, Come uomo. Come persone.

Dr. Trebuchet: La tua pelle?

SCP-811: Pelle... [si punzecchia il braccio con aria pensierosa, poi sorride] pelle.

Wachtel: [allarmato] Aspetta, vuoi dire che avevi la pelle come la nostra?

Dr. Trebuchet: Così sembra. Aé, cosa dopo?

SCP-811: [indica l'interno del gomito] Bastoncino di dolore qui. Freddo.

Dr. Trebuchet: "Siringa", Aé. Chi siama-- [si schiarisce la voce] Si chiamano "siringhe".

SCP-811: "Srin-ka" qui. Freddo.

Dr. Trebuchet: E poi?

SCP-811: Dolore. [mima qualcosa fuoriuscire dalla sua bocca] Rosso. Rosso rosso rosso. Ero... molto famat-a. Spaventata. Mangiato uomo. Pelle... così.

Wachtel: Oddio...

[A questo punto Wachtel comincia a vomitare nella sua tuta hazmat. SCP-811, interpretandolo come un segno di ostilità, si ritira in una pozza d'acqua del suo contenimento e non riemerge finché sia Wachtel che il Dr. Trebuchet non se ne vanno]

Nota: [Anche se capisco che sia allettante addestrare i nuovi arrivati con qualcosa di relativamente innocuo e che sono ancora dei novellini, potreste per favore indirizzarli su qualche altro umanoide per un po'? Sto cercando di concludere qualcosa qui. -Dr. Trebuchet]


Note 1. Una volta tolto il muco digestivo di SCP-811, la prognosi e la procedura per il personale che è entrato in contatto con esso sono uguali a quelle per la necrosi e la cancrena manifestate naturalmente. 2. A causa della difficoltà di SCP-811 nel linguaggio, è stato ritenuto accettabile usare il nome che si è scelta quando si parla direttamente con lei, al fine di semplificare la comprensione nella comunicazione.

SCP - 860Modifica

Bluekey.jpg

SCP-860

Elemento #
: SCP-860

Classe dell'oggetto: euclid


Procedure Speciali di Contenimento: SCP-860 deve essere contenuto in una piccola scatola di legno in una camera blindata nel Settore-██. Di per sé, l'oggetto è inerte, non vi è bisogno quindi di ulteriori procedure di contenimento.


Descrizione: SCP-860 è una chiave di colore blu scuro dalla forma comune. Ad apparenti intervalli di tempo casuali, delle serie di numeri, rivelatesi essere coordinate UTM, appaiono sulla lama della chiave. Durante il periodo di tempo che SCP-860 ha trascorso sotto contenimento, i numeri sono cambiati tre volte, fornendo coordinate per ██████ (Germania), ██████ (Inghilterra), ed il Sito-██.

SCP-860 si adatta a qualsiasi serratura che richiede una chiave localizzata nell'area delle coordinate fornite, e si comporterà esattamente come quest'ultima. SCP-860 funziona solo con serrature di porte e solo se sono attaccate ad esse; non funzionerà su altri tipi di serratura.

Quando SCP-860 viene utilizzato per sbloccare e aprire una porta, quest'ultima non condurrà alla sua solita destinazione. Condurrà invece, in una piccola radura, al centro di un sentiero largo 80 cm, denominato SCP-860-01. Ogni osservazione di questo boschetto ha rilevato la presenza di una nebbia di colore blu.


Woods night.jpg

SCP-860-1

Non appena una persona entra in SCP-860-1, la porta si chiude automaticamente. Dall'interno di SCP-860-01 la porta pare attaccata a un muro di calcestruzzo infinito, ed è bloccata. Nessun tentativo di rompere la porta dall'esterno, con del personale all'interno di SCP-860-01, ha avuto successo. I tentativi di rompere la porta dall'interno di SCP-860-01 sono risultati in [REDATTO]. Leggere il Documento 860-III per maggiori dettagli.

Il sentiero all'interno di SCP-860-01 conduce di solito ad un'altra porta attaccata ad un altro muro di calcestruzzo infinito. Questa seconda porta conduce alla normale destinazione della porta sulla quale SCP-860 è stato utilizzato.

Sono stati riportati un certo numero di altri eventi anomali dal personale che ha condotto le esplorazioni all'interno di SCP-860-01. Questi sono stati riportati dettagliatamente nei documenti che vanno da 860-I a 860-IV.


EDIT: In seguito agli eventi dell'Esplorazione IV (descritta nel Documento 860-IV), per ordine di O5-█, solo il personale di livello 4 può effettuare test su SCP-860.


Report Incidente 860-██-12: Il ██/██/████, ██ giorni dopo l'Esplorazione IV, SCP-860 è stato trovato sulla scrivania del Dr.███, a ████ metri dalla sua unità di contenimento. La scatola di contenimento dell'oggetto non è stata aperta. La videosorveglianza delle ██:██ AM mostra che la chiave si è materializzata improvvisamente sopra la scrivania. È attualmente sconosciuto come o perché SCP-860 sia stato spostato. L'incidente ha avuto un effetto profondo sul Dr.███. Si consiglia una valutazione psichiatrica.


Addendum-860-1: Sotto sono riportate le trascrizioni delle Esplorazioni da I a IV. Solo il personale di Livello 2 o superiore può accedere ai Documenti 860-I e II. Solo il personale di Livello 4 o superiore può accedere ai Documenti 860-III e IV.

DOCUMENTO 860 I e II

Sotto sono trascritte le esplorazioni I e II riguardanti SCP-860-1.

Esplorazione I realizzata il ██/██/████.

Esplorazione II realizzata il ██/██/████.

Esplorazione I

(D-3456 il soggetto maschio di 31 anni razza caucasica di corporatura media. Il trascorso psicologico è irrilevante. La designazione alla Classe-D è il risultato di una retrocessione da attribuire a [DATI CANCELLATI]. D-3456 viene equipaggiato con una torcia a LED, elmetto dotato di videocamera con modulo per trasmissioni in remoto, cuffie audio per comunicazioni con il Dr. ███ ai Comandi.)

D-3456 inserisce SCP-860 sulla porta principale della casa abbandonata in via  ████████████, ██████, Germania. Il soggetto gira la chiave ed apre la porta, rivelando SCP-860-1. D-3456 tentenna.

Dr. ███: La prego, proceda.

D-3456 esita, poi passa attraverso la porta. Dopo aver compiuto due passi, viene udito uno sparo forte. D-3456 si gira velocemente. La porta si chiude e si fonde concretamente alla parete per la larghezza del muro. D-3456 si muove in direzione della porta e tenta di ruotare la maniglia.

D-3456: ████, questa ████ è chiusa a chiave! Come diavolo è supposto che io-

Dr. ███: La prego segua il sentiero, D-3456. L’uscita dovrebbe essere dall'altra parte.

D-3456 sospira, si volta e cammina lungo il sentiero. Dopo aver camminato per 64 metri, D-3456 si ferma.

D-3456: L’avete sentito?

Dr. ███: Nessun suono ci è giunto attraverso il sensore audio.

D-3456: Sembrava come... un gufo... o... qualcos'altro. Proveniva dal bosco, sembrava molto distante.

Dr. ███: Un gufo? Come un lupo?

D-3456: Non… esattamente. Suonava strano. Distorto.

Dr. ███: La prego, proceda per il sentiero.

D-3456 inizia a camminare di nuovo, con maggiore accelerazione. Dopo 43 metri, la nebbia inizia ad addensarsi ed acquisire una tonalità più profonda di blu.

D-3456: Inizia davvero ad essere difficile vedere qui. Questa ███████ torcia non è-

D-3456 Improvvisamente inizia a guardarsi attorno.

D-3456: [urlando] ████! ████! L’avete sentito ora?

Dr. ███: Nulla ci giunge attraverso l’alimentazione audio, D-3456. Che cos'ha sentito?

D-3456: [urlando] La stessa cosa di prima! Vicina” Come ████ non l’avete sentita, era-

Dr. ███: La prego, proceda per il sentiero, D-3456.

D-3456: [urlando] No, voi non capite, è-

Un ruggito forte viene udito dalla sinistra di D-3456. D-3456 grida ed inizia a correre lungo il sentiero. Ogni 10 secondi, viene udito un suono di passi provenienti da dietro D-3456, all'inizio sono distanti ed aumentano di volume finché non vengono percepiti a meno di un metro da D-3456, a quel punto si fermano.

Dopo aver corso per altri 68 metri, D-3456 raggiunge un solido e largo muro con una porta all'interno. D-3456 calcia la porta aprendosi, rivelando la stanza principale della casa abbandonata. D-3456 entra, si gira attorno e chiude la porta. Due minuti dopo apre un’altra porta di nuovo, rivelando la via ████████████. D-3456 mostra una paranoia estrema per le successive settimane, dichiarando di udire lo stesso gufo in distanza mentre è da solo. L’effetto sembrerebbe protrarsi dopo ██  settimane. D-3456 ora si comporta normalmente.

Rigorose analisi del campione audio rivelano che un suono davvero molto basso può essere udito nel momento successivo in cui D-3456 si è fermato. Il file che contenente il suono è stato amplificato e può essere trovato qui.

Esplorazione II

(D-5674 è una donna sud-asiatica di 27 anni, con una corporatura al di sotto della media. I suoi trascorsi psicologici la indicano come estremamente xenofobica. Il soggetto riporta una registrazione estensiva di [DATI CANCELLATI]. D-5674 viene equipaggiata con una torcia a LED, elmetto dotato di videocamera con modulo per trasmissioni in remoto, cuffie audio per comunicazioni con il Dr. ███ ai Comandi.)

D-5674 inserisce SCP-860 sulla porta principale della casa abbandonata in via  ████████████, ██████, Germania. Il soggetto gira la chiave ed apre la porta, rivelando SCP-860-1.
D-5674 passa attraverso la porta. Dopo aver compiuto due passi, viene udito uno sparo forte. La porta si chiude e si fonde concretamente alla parete per la larghezza del muro.

D-5674: [REDAZIONI ESPLICATIVE]

Dr. ███: Segua il sentiero, D-5674. L’uscita è situata dall'altra parte.

D-5674 si gira e cammina lungo il sentiero. Dopo 94 metri, D-5674 si ferma e si gira verso il bosco.

D-5674: Voi l’avete… voi l’avete visto??

Dr. ███: Cosa?

D-5674: Avete visto quelle… quelle…

Dr. ███: …Si?

D-5674 è silenziosa.

Dr. ███: Che cos'ha visto?

D-5674 non risponde. Dodici secondi dopo, riprende a camminare per il sentiero.

Dr. ███: D-5674, la prego ci esponga che cos'ha visto, ne abbiamo bisogno-

D-5674: Non è stato nulla. La nebbia deve avermi ingannato.

D-5674 cammina per altri 10 metri prima di fermarsi nuovamente.

Dr. ███: D-5674, perché ti sei fermata?

D-5674: [con un tono basso] Silenzio… non lo riuscite a sentire?

Dr. ███: Cosa?

D-5674: [con un tono basso] Mi sta chiamando... Io devo... Io devo andare...

Dr. ███: D-5674, tu non puoi-

D-5674 rimuove le cuffie e mette la videocamera sul terreno, guardando gli alberi. Procede camminando per il sentiero, all'interno del bosco, finché non scompare dalla vista. Non avviene nient’altro, infine si scaricano le batterie della videocamera.

Addendum: La porta di fronte alla casa abbandonata rimane chiusa. Tentativi nel rimuovere la chiave dalla serratura falliscono, così come per tutti i tentativi nell'aprirla o per far breccia nella porta. Sette mesi dopo l’incidente, la porta ad un tratto si è aperta lasciando uscire una donna asiatica molto vecchia. Quando interrogata, lei afferma di essere lei stessa D-5674. Il soggetto rifiutò di elaborare quanto accaduto dopo che lasciò la videocamera sul terreo, anche sotto estrema pressione. Il soggetto è stato trovato piuttosto calmo e gentile rispetto a prima di Esplorazione II, e, ad eccezione di quanto accaduto all'interno di SCP-860-1, venne eseguito ogni ordine emesso al soggetto senza lamentele. Due settimane più tardi, è morta nel sonno per cause naturali.

DOCUMENTO III e IV

Di seguito si trovano le trascrizioni delle Esplorazioni III e IV su SCP-860-1.

Esplorazione III realizzata il █/██/████.

Esplorazione IV realizzata il ██/██/████.

Esplorazione III

(D-2562 è un maschio Caucasico di 35 anni con una corporatura robusta. Il profilo psicologico indica [DATI CANCELLATI]. Il soggetto dimostra un estremo comportamento violento quando si trova sotto pressione ed è responsabile della morte di ██ persone. D-2562 è equipaggiato con una torcia LED, una videocamera portatile dotata di trasmittente, delle cuffie per comunicare con il Dr. ███ al Controllo, e un'ascia.)
D-2562 inserisce SCP-860 nella serratura della porta che conduce nella casa di Mr. ███████, situata in Via ██████, ██████, Inghilterra. Gira la chiave e apre la porta, scoprendo SCP-860-1. D-2562 esita, dunque procede attraverso la porta. Dopo che ha fatto due passi, si sente un forte colpo. D-2562 si gira. La porta è chiusa e si trova su un largo muro in calcestruzzo.

D-2562: Ora... che devo fare?

Dr. ███: Per favore, usi l'ascia di cui è stato munito per provare a distruggere la porta.

D-2562: Uh... ne sei sicuro? Dr. ███: Per favore, faccia come le è stato ordinato.

D-2562 poggia la videocamera a terra, mettendosi di fronte al muro, e procede nel colpire la porta con l'ascia. Colpisce la porta per quattro volte prima di voltarsi velocemente.

D-2562: █████! L'hai sentito?

Dr. ███: Non è arrivato nessun suono attraverso il ripetitore.

D-2562: Era un ███████ ruggito fortissimo, amico, come hai fatto a non-

Dr. ███: Per piacere si calmi e proceda con il suo compito.

D-2562 continua a osservare il bosco.

Dr. ███: D-2562, per favore si ricordi del nostro accordo. Se non segue le nostre istruzioni-

D-2562: Sì, lo so, è solo che... OK... OK, nessun problema...

D-2562 riprende il suo tentativo di distruggere la porta. Dopo che ha colpito la porta per due volte, si stacca un piccolo pezzo di legno. Visibilmente incoraggiato da ciò, D-2562 continua a colpire la porta più forte. Dopo nove colpi, si sente un ruggito estremamente potente. D-2562 grida e comincia a scuotere l'ascia in direzione della videocamera. Una grande zampa [DATI CANCELLATI] compare di fronte all'obiettivo. D-2562 prende la carica e [DATI CANCELLATI]. Dopo ciò i rumori di [DATI CANCELLATI] si sono potuti sentire per ██ ore, molto dopo che le batterie della videocamera si erano scaricate, e non hanno mostrato segno di fermarsi. Dr. ███ ha deciso di interrompere il ripetitore audio dopo ██ ore.

Esplorazione IV

(█████ (a cui ci si riferirà d'ora in poi come Soggetto-1) è un uomo Afroamericano di 41 anni di corporatura sopra la media. Il profilo psicologico non mostra anomalie. Il soggetto si è offerto come volontario per l'esplorazione. Il Soggetto-1 è equipaggiato con una torcia LED, una videocamera portatile dotata di trasmittente e delle cuffie per comunicare con il Dr. ███ al Controllo.)

Il Soggetto-1 inserisce SCP-860 nella porta che conduce a una stanza vuota nel Sito-█. Gira la chiave e apre la porta, scoprendo SCP-860-1. Il Soggetto-1 procede attraverso la porta. Dopo che ha fatto due passi, si sente un forte colpo. 

Soggetto-1: Si è appena chiusa la porta, giusto?

Dr. ███Sì. Prego, segua il sentiero. Troverà l'uscita dall'altro lato.

Il Soggetto-1 procede camminando lungo il sentiero. Il bosco mostra evidenti differenze rispetto alle precedenti esplorazioni; la nebbia ha acquisito una lieve sfumatura rossa, e attraverso il ripetitore audio si sentono mormorii incomprensibili, sebbene il Soggetto-1 sembri esserne ignaro. Il soggetto cammina per 123 metri.

Soggetto-1: Il luogo sembra diverso da come l'ha descritto, Dottore. Mi sta dando l'- Aspetta. Che diavolo?

Il soggetto si ferma. Di fronte a lui, il sentiero si divide in due strade, una delle quali è fatta di ciottoli.

Soggetto-1: Uhhh, Dottore? Quale... Quale strada dovrei seguire?

Dr. ███: Questa... ehm, questa è nuova. Non l'abbiamo mai visto manifestarsi così prima d'ora.

Soggetto-1: ...beh, suppongo che - [urla] Oh, █████!

Il Soggetto-1 si gira. Il sentiero è scomparso; l'hanno rimpiazzato migliaia di alberi. La nebbia diventa improvvisamente [DATI CANCELLATI] ed i mormorii aumentano d'intensità.

Soggetto-1: [urlando] Dottore, che █████ sta succedendo qui? Che è questo rumore?

Dr. ███: Per piacere si calmi e proceda lungo il sentiero in ciottoli.

Soggetto-1: Non sono un ███████ porcellino d'india, Dottore, solo perché mi sono offerto volontario non- [gridando] Oh mio Dio!

Dr. ███: Cosa? █████, rispondi, cosa vedi?

Il Soggetto-1 inizia a gridare e avanza correndo lungo il sentiero in ciottoli. All'improvviso i mormorii cessano, e si sentono solo le urla del Soggetto-1. Corre per 143 metri prima che la videocamera sia improvvisamente lanciata a terra. Le grida del Soggetto-1 cessano. La videocamera è diretta verso il bosco. Ora la nebbia è abbastanza spessa da impedire completamente la visuale oltre due metri.

Dr. ███: █████, mi senti?

Soggetto-1: [DATI CANCELLATI]

Dr. ███: █████?

Soggetto-1: [DATI CANCELLATI]

Dr. ███: Oh Dio.

Non ci sono ulteriori risposte dal Soggetto-1. Tre secondi prima che la batteria della videocamera si scaricasse, si sentì un rumore molto basso. Le analisi compiute sul segnale video hanno mostrato due brillanti sfere gialle per un frame durante l'ultimo secondo di video. In seguito il suono è stato amplificato, e si può ascoltare qui. Per suggerimento del Dr. ███, il suono è stato invertito: il file modificato può essere sentito qui.

SCP - 868Modifica

Elemento #: SCP-868

Classe dell’Oggetto: Euclid-nuntii

Procedure Speciali di Contenimento: Due individui di Classe D infettati da SCP-868 devono essere mantenuti in una cella per contenimento di umanoidi insonorizzata supervisionata da almeno una guardia armata. I ricercatori che intendono effettuare esperimenti con SCP-868 devono sottoporsi a un interrogatorio e a una analisi del profilo personale per confermarne la lealtà alla Fondazione e ai suoi metodi.

Chiunque sia sospettato di ospitare SCP-868, insieme a tutti gli abitanti di una comunità dove è stato localizzato un individuo infetto, deve essere controllato per confermare l’infezione. Qualsiasi soggetto che si scopra essere vittima di SCP-868 deve essere curato con AMN-868. Se una popolazione curata con AMN-868 dovesse esibire un aumento notevole di comportamenti inusuali, dovrà essere distribuito un trattamento amnesico di supporto.

Tutti i rapporti di infezioni da SCP-868 diffuse tra la popolazione in generale dovranno essere trattati come violazioni della segretezza. Gli impiegati che diffondano SCP-868 intenzionalmente o che tentino di accedere al portatore corrente di SCP-868 senza seguire il protocollo saranno soggetti a corte marziale ove possibile e privati di qualunque autorizzazione di sicurezza altrimenti.

Descrizione: SCP-868 è una infezione memetica risultante da una terapia di miglioramento mnemonico progettata dalla Prometheus Labs Inc. I documenti rimasti indicano che i ricercatori responsabili della creazione di SCP-868 non erano consapevoli delle sue proprietà memetiche fino a poco prima che la struttura fosse distrutta. Il processo e i materiali necessari per somministrare tale trattamento non sono stati recuperati, sebbene i materiali raccolti non indicano che la sua creazione abbia richiesto oggetti anomali.

Il meccanismo di trasferimento di SCP-868 è stato scarsamente compreso; tuttavia, si ritiene che esso si trasmetta tramite comunicazione verbale bidirezionale [1] con un soggetto infetto per non meno di trenta minuti, mentre i sintomi si manifestano tra i quattro e i nove giorni dopo il contagio. I sintomi della Fase Uno includono generalmente un significativo miglioramento della memoria a breve termine, che permette ai soggetti di ricordare chiaramente eventi e informazioni per un periodo dell’80% più lungo di quanto farebbero altrimenti, in media. I soggetti riportano anche l’abilità di richiamare alla memoria eventi occorsi prima dell’inizio dell’infezione con maggiore chiarezza rispetto alla norma. Questo risultato è stato confermato sperimentalmente. Gli effetti di SCP-868 diventano più marcati con l’aumentare della durata della contaminazione del soggetto.

Gli effetti della Fase Due di SCP-868 compaiono circa cinque settimane dopo l’infezione. Prima di questo, i soggetti sono spesso capaci di ricordare con precisione quasi perfetta tutti gli eventi e le informazioni appresi dopo aver contratto SCP-868 e fino a diversi giorni prima. Tuttavia, nel corso di un tempo variabile tra uno e cinque giorni (direttamente proporzionale all’età del soggetto), questo effetto si estende a comprendere l’intera vita del soggetto.

SCP-868 costituisce un serio rischio per gli interessi della Fondazione a causa della sua interazione con soggetti che sono stati trattati con amnesici. Gli esperimenti hanno mostrato che un contagio da parte di SCP-868, indipendentemente dalla durata, è sufficiente ad impedire che gli amnesici possano alterarne i ricordi. Inoltre, durante la seconda fase dell’infezione, SCP-868 annulla completamente gli effetti di tutti gli amnesici somministrati, in qualunque momento della vita del soggetto, eventualmente permettendo al soggetto di ricordare informazioni sensibili o pericolose. Ciò si è rivelato vero per tutti i metodi di amnesia indotta sperimentati, sia naturali che artificiali (si veda l’Appendice 868-2).

Prima del suo pieno contenimento, SCP-868 ha causato 5 violazioni della segretezza, rendendo necessaria l’eliminazione di [REDATTO] individui per impedire la diffusione di informazioni sensibili riguardanti la Fondazione, oggetti SCP ed altri dati riservati. Le successive operazioni di pulizia e copertura sono costate altri [REDATTO] dollari. In seguito, le violazioni della sicurezza hanno richiesto ulteriori [REDATTO] per il contenimento.

Appendice 868-1: Nel giugno del 19██, il dr. Carson e il dr. Basak hanno ricevuto l’accesso a SCP-868 dopo aver compilato i moduli relativi [2]. Circa sei settimane dopo, rapporti da ███████, in Bangladesh, indicavano che i residenti erano divenuti consapevoli dell’esistenza di SCP-███, che era stato recuperato da quella località tre anni prima; le indagini hanno rivelato che il villaggio e alcune aree circostanti erano stati infettati da SCP-868. Poiché AMN-868 non era stato ancora creato all’epoca, è stato necessario neutralizzare il villaggio simulando un’inondazione. Durante l’interrogatorio, entrambi i membri del personale hanno ammesso di aver diffuso SCP-868. Si veda il Rapporto dell’Incidente 868-7 per maggiori dettagli.


Appendice 868-2: Nel novembre 2008, i ricercatori della Fondazione hanno sviluppato un amnesico di Classe B [3], AMN-868, che si è rivelato capace di annullare l’effetto di SCP-868 e di impedire il diffondersi dell’infezione. Nel 70% dei casi, AMN-868 causerà soltanto lievi effetti collaterali, nello specifico forti mal di testa, con una proporzione stimata del 10% di essi a rischio di sviluppare precocemente il morbo di Alzheimer. Nel rimanente 30% dei casi, AMN-868 funzionerà, ma causerà anche tendenze autodistruttive e comportamento antisociale prolungato. Si veda [REDATTO] per maggiori dettagli.

Note:

Esperimenti ripetuti hanno mostrato che il contenuto, il tono e il linguaggio della conversazione è irrilevante; si ipotizza che SCP-868 alteri il comportamento del soggetto in un modo troppo sottile da individuare con le attuali metodologie.

All’epoca SCP-868 era classificato come Safe e le sue procedure di contenimento erano minime.

Versioni di Classe A e d Classe C sono attualmente in fase di sviluppo.

SCP - 888Modifica

Elemento #: SCP-888

Classe dell'Oggetto: Safe

Procedure speciali di contenimento: Una biblioteca di ████, in Italia, è in parte costruita con blocchi di SCP-888 nel suo stato “pieno”. Le parti dell'edificio costruite con SCP-888 sono classificate come sito di stoccaggio per “libri rari”; solo tre bibliotecari anziani vi hanno accesso, e due di questi fanno parte del personale della Fondazione. Il terzo è a conoscenza della vera natura dei locali e funge da rappresentante e da contatto con ███ ███████. Un secondo campione, costituito da SCP-888 “vuoto” è situato nella cripta al di sotto della biblioteca, dove fu inizialmente scoperto. L'accesso alla cripta è stato spostato in modo che passi attraverso la sezione proibita al pubblico, e tutte le altre vie di accesso sono state sigillate con cemento armato. Finora, non sembra essere necessaria nessuna ulteriore procedura di contenimento.

Descrizione: SCP-888 è un minerale composito simile ad un raro tipo di quarzite rossa trovato solo a ███████, in Russia; tuttavia, SCP-888 contiene anche tracce di un composto organico non ancora identificato. Questo tipo di pietra presenta la capacità di immagazzinare grandi quantità di dati nella sua struttura molecolare. SCP-888 si presenta in due differenti stati, da ora denominati “vuoto” e “pieno”. Nel suo stato “vuoto”, SCP-888 è di colore rosa chiaro e leggermente traslucido. Nello stato “pieno”, il colore si scurisce fino ad una tonalità più scura di rosso, e la pietra risulta completamente opaca – si veda l'immagine allegata. Si è supposto che questi cambiamenti siano il risultato del riallineamento della struttura molecolare al fine di contenere i dati immagazzinati. Al momento, la fonte di questo materiale è sconosciuta.

SCP-888 reagisce alla presenza di esseri senzienti, e sembra necessitare del contatto diretto con la pelle per funzionare. Se un essere senziente tocca un campione vuoto di SCP-888, la pietra rimuove un ricordo dal soggetto e lo immagazzina dentro di sè, passando, durante il processo, allo stato “pieno”. Il ricordo originale è completamente rimosso dal soggetto. Una delle prime cavie ha descritto l'esperienza come “perdere un dente – sai che dovrebbe esserci qualcosa lì ma tutto ciò che rimane è un buco sanguinante”. Altri test hanno appurato che è possibile decidere quale ricordo trasferire concentrandosi su di esso prima di toccare la pietra. Se invece un soggetto maneggia un campione di SCP-888 senza uno specifico ricordo in mente, la perdita sarà casuale, sebbene questa possa comunque essere influenzata dal subconscio del soggetto. (Ho personalmente appurato che il “donatore” non ha più accesso a quel ricordo, seppure altri ricordi ad esso legati non vengano affetti: non riesco più a ricordare di aver visto il film ██████████ ████████, ma riesco a ricordare che è il peggior film che abbia mai visto. – Dott. █████)

Se un soggetto viene a contatto con un campione “pieno” invece, questi rivivrà il ricordo in esso contenuto in maniera diretta. Le cavie hanno riportato che l'esperienza è totalmente “reale” per loro durante il processo. Finché il soggetto rimane a contatto con la pietra, il ricordo si ripresenta in loop, anche se ogni “replay” ha lo stesso impatto emozionale, come se ogni volta fosse la prima. Anche in questo modo però, il donatore originale di un ricordo non può riaverlo indietro. Invece, questi soggetti sperimentano uno stato dissociativo in cui il ricordo gli appare come “una storia che qualcuno mi ha raccontato” o “un sogno che ho fatto”.

Risonanze magnetiche effettuate prima e dopo il processo di trasferimento indicano che questo porta alla morte cellulare in ridotte aree nel cervello del donatore. Il meccanismo preciso rimane tuttora sconosciuto, ma è stato supposto che il trasferimento causi un picco di attività elettrica nelle cellule che originariamente contenevano il ricordo, cicatrizzando minuscole porzioni di tessuto nervoso. Rivivere il ricordo non causa danni simili al cervello, seppure i ricordi siano così vividi che alcune cavie hanno subito reazioni psicosomatiche come ad esempio la comparsa di vesciche su una mano che nel ricordo veniva bruciata.

Campioni più piccoli di circa 8cm3 mancano dell'abilità nell'accumulare dati, e sono incapaci di assorbire o far rivivere ricordi. A parte questa “dimensione minima per il funzionamento”, pare non ci sia correlazione tra la dimensione del campione e la quantità di dati che può essere immagazzinata. Se un campione “pieno” di SCP-888 viene meccanicamente ridotto a frammenti più piccoli di 8cm3 il ricordo immagazzinato viene perso e il minerale diventa inerte. Il donatore originale non riacquista il ricordo perso. Tuttavia, se un campione “pieno” di SCP-888 viene ridotto in frammenti più grandi di 8cm3, ogni frammento mantiene l'intero contenuto immagazzinato nel campione originale.

La costruzione dell'edificio originale fu commissionata nel 15██ dal patrizio ████████ di ████, in Italia. Tutti i documenti sulla costruzione, come ad esempio la provenienza delle pietre usate e l'identità dell'architetto, sono stati persi in un incendio a Villa ████████. Resoconti storici sostengono che l'incendio fu appiccato da Dama ████████, per ragioni sconosciute. Nell'incendio morirono tutti i presenti nella tenuta ████████. È altresì ignoto se la presenza di SCP-888 nell'edificio fosse intenzionale, e, se sì, quale sarebbe dovuto essere lo scopo della sua inclusione nella costruzione.

Il sito di stoccaggio originale conteneva circa 1m3 di pietra “vuota”, che era precedentemente sigillata in una cripta di comune granito. Questo deposito segreto fu scoperto da Padre ████ ████████, mentre catalogava gli occupanti delle catacombe annesse alla biblioteca. Fortunatamente, il suo primo contatto è stato con un piccolo pezzo staccatosi nel momento in cui la cripta venne aperta, per cui la quasi totalità del minerale rimase intatta. Padre ████████ contattò █████ ██████, la divisione per le ricerche sull'occulto della ███ ███████, tuttavia una volta stabilito che l'SCP non era [REDATTO], █████ ██████ informò un contatto locale della Fondazione.

I test hanno consumato circa un terzo della riserva prima che un minimo funzionale venisse stabilito. Al momento della stesura di questo documento, svariati frammenti di circa 18cm3 sono stati separati dalla riserva originale e conservati separatamente per essere usati nei test. Dal momento che la quantità di pietra a disposizione è molto limitata, tutti i test devono essere approvati dal ricercatore capo assegnato a SCP-888, il Dott. █████, o dai suoi superiori.

Note Speciali: Ricerche sul contenuto delle pietre “piene” usate nella costruzione della biblioteca sono ancora in corso. Sembrano essere disposte in ordine cronologico sparso, con le pietre contenenti i ricordi più recenti localizzate in vicinanza dell'ingresso sud mentre pietre più vecchie si trovano man mano procedendo dall'alto in 

basso e da nord verso sud. Non appena ulteriori informazioni saranno disponibili, verranno aggiunte all'archivio di SCP-888.

Quartzite-shoksha.jpg

SCP-888 nel suo stato "pieno".








SCP - 895Modifica

F2p8.jpg

Elemento #: SCP - 895

Classe elemento: Euclid


Procedure di contenimento speciali: SCP - 895 è stato sigillato in una cella di isolamento sotterranea ad una profondità di circa 100 metri. Telecamere, microfoni e altre apparecchiature possono essere collocate nei 10 metri della "Zona Rossa" solo con il permesso di due agenti del personale di Livello 3...

Il personale a controllo di SCP - 895 ha dimostrato segni di comportamenti insoliti e traumi psicologici, venendo subito tolti dal sito e sottoposti a cure mediche.

SCP - 895 si trova all'interno di una bara di quercia recuperata dall'Obitorio | | | | | | | | | | | in data | | / | / | | , a seguito di alcune segnalazioni di strane registrazioni video effettuate dalle telecamere di sorveglianza. Incuriosito, il personale dell'obitorio decise di trovare la causa delle strane registrazioni. Dopo il tentativo di aprire la bara contenente SCP - 895, il personale ha rinvenuto la bara vuota. Fino a nuovo avviso, SCP - 895 deve rimanere sempre sigillato.

SCP - 895 è in grado di creare strani distorsioni alle telecamere di sorveglianza per un raggio di 50 metri, simili a macabre allucinazioni con durata variabile e regolarità corrispondente alla vicinanza della telecamera. Queste allucinazioni non si estendono fisicamente agli osservatori presenti nella zona.


Addendum 895-01: estratto audio di SCP - 895 in data | | / | / | |

03:41 - Comando: Squadra uno, qui Comando. Tutti i civili sono stati arrestati ed evacuati. Siete autorizzati a muovervi e a catturare.

03:41 - T1Lead: Comando, qui One Lead. Roger, ci muoviamo.

03:43 - T1Lead: Comando, siamo all'interno della hall. Confermate il segnale video.

03:44 - Comando: One Lead, qui Comando. Riceviamo... [PAUSA]... stiamo vedendo del sangue sulle pareti, confermate?

03:44 - T1Lead: Negativo, Comando. Qui è tutto pulito. Niente di straordinario.

03:45 - Comando: ...non c'è più. One Lead, considerate eventuali proprietà mimetiche in vigore.

03:45 - T1Lead: Ricevuto, Comando. Entriamo nell'area di contenimento.

03:47 - T1Lead: Siamo nell'area di contenimento, abbiamo trovato l'oggetto.

03:48 - Comando: Cristo, si muove... One Lead, confermate movimento dell'oggetto?

03:48 - T1Lead: Negativo, Comando. L'oggetto è immobile.

03:48 - T1Lead: Apriamo l'oggetto.

03:48 - [SUONO DI ARMI CARICATE, SEGUITO DA UNO SCRICCHIOLIO]

03:50 - T1Lead: Comando, l'oggetto è vuoto.

03:51 - T1Lead: Comando, mi ricevi?

03:51 - Comando: [URLA E SUONO DI CONATI DI VOMITO]

03:51 - T1Lead: Comando, mi ricevi?!

03:52 - T1Lead: Merda, siamo fuori intercettazioni. Chiudi quella cosa!


Addendum 895-02: Dopo l'incidente e la perdita di 3 persone, la Zona Rossa è stata aumentata da 5 metri a 10 metri, e i turni di guardia del personale sono stati ridotti a 4 ore per precauzione.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale