FANDOM


È una notte tranquilla, tutto è normale.

La casa è buia, le luci sono spente e mi sto recando verso la mia camera da letto.

Non mentirò dicendo di non aver paura del buio: esso mi terrorizza. Vampiri, fantasmi, spiritelli, qualunque creatura potrebbe trovarsi in quelle tenebre pronta per aggredirmi, ed io le temo tutte.

Ma dalla camera proviene una luce, ed io sono tranquilla.

Proseguo nel lungo corridoio, arrivando infine alla mia stanza e mi chiudo la porta alle spalle.

Non controllo sotto il letto, ci salgo sopra in fretta per evitare che qualche creatura nascosta possa afferrarmi le gambe. Infilo il pigiama e mi volto verso il muro.

Poi spengo la luce.

Questa notte sembra normale... Finché come sempre non iniziano i rumori.

Sibili, fruscii dapprima: gemiti, lamenti poi. Quasi una casa infestata.

Non mi volto, non accendo la luce per scacciarli.

Perché so, so che se lo facessi vedrei soltanto un volto senza bocca e un paio di enormi occhi bianchi che mi fissano.

Come ogni notte.

169061 179368682103779 171417729565541 390592 5150888 a

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale