FANDOM


Talvolta, il tuo letto può sembrare il luogo più sicuro del mondo. Accoccolato sotto una calda coperta lasciata lì per addormentare. Non importa dove sei, il pensiero di tornare a casa nel tuo letto è confortevole. Assapori il momento in cui la tua testa crolla sul cuscino e senti tutti i muscoli del tuo corpo tirare un sospiro di sollievo. Quel momento in cui la tua mente naviga nei più remoti confini dello spazio e del tempo fino a che non raggiunge uno stato di inconsapevolezza e beatitudine. E come se il mondo ruotasse intorno al tuo benessere. Ma certe volte, la tua mente si aggira in un posto diverso. Un posto oscuro. Lo avrai già avvertito prima. Il cuore comincia a battere un pochino più veloce. Perle di sudore iniziano a formarsi sulle tue gambe, fa cosi caldo sotto quelle coperte. Quindi, perché non tirarle fuori? Perché non esporre il tuo corpo all'aria? Poi ti senti meglio.


Ma, aspetta, cos'è stato quel rumore? Probabilmente non era nulla. La materia produce suoni tutte le volte. Forse è stata una tubatura, o il movimento delle assi del pavimento. Non riesci a sentire nient'altro. È impossibile che ci sia qualcosa lì. E caspita, sta diventando veramente scomodo sotto quelle coperte. Quindi smettila di fare il bambino e comincia a muoverti, dici tra te e te. Il sudore si sta accumulando sul tuo corpo. Non riuscirai mai ad addormentarti così. Sei un giovane adulto. Essere spaventato dai mostri è da bambini. Quindi, muoviti. Ma non puoi. Sei immobilizzato dalla paura. Non temere cosa c'è lì. Perché non c'è nulla lì, giusto? Non sei spaventato di ciò. Ma non riesci a muoverti, perché? Perché sei spaventato di cosa potrebbe esserci. Sei spaventato da ciò che non puoi vedere. Gli sconosciuti. Potrebbe esserci di tutto. Infatti, potrebbe NON esserci niente lì. Non stai guardando. La tua mente è contro di te. Arriva nella tua più profonda coscienza, e riflette di cosa hai paura.


Si plasma e si forma una figura dietro di te. Una alta, sottile figura, che ansima per aria. La sua faccia è di un bianco puro, quasi fluorescente, ornato da due occhi nero pece che ti scrutano attraverso. Un abisso spalancato pieno di denti seghettati distorto da un inumano sorriso. Alle sue spalle, si trova una scia di passi insanguinati. È venuto per pretendere la sua vittima. Ogni tremante respiro che fa, ti porta più vicino a lui. Riesci a sentirlo respirare, senti la sua presenza. Ogni volta che produci sudore e tremore nel tuo letto, si avvicina. Il suo viscido, caldo respiro soffia attraverso i tuoi capelli, provocandoti la pelle d'oca su tutto il corpo. E tutto quello che puoi fare è sperare di star dormendo. Le sue mani aleggiano intorno alla tua testa, pronto ad estrarre il respiro dai tuoi polmoni. Ogni tuo ossuto dito trema tanto leggermente quanto il mostro sbava eccitato. Riesci a sentirlo. Il tuo corpo trema dalla paura, i tuoi respiri diventano sporadici e veloci. Il cuscino è bagnato di sudore. Senti il tuo ultimo respiro emesso dai polmoni, l'ossigeno ti percorre il corpo, mentre il mostro avvolge le sue mani attorno alla tua testa. Ma non senti nulla. Ti prepari per l'impatto, ma non arriva nulla. E chiedi a te stesso cosa stai facendo. Non percepisci niente. Il tuo respiro torna normale. E realizzi che non c'è mai stato nulla lì. Giusto? Era tutto nella tua mente. Lo hai creato tu, ti sei spaventato da solo.


Infatti, potresti pensare che TU sei il mostro. Ti accompagna dappertutto. Immagini che non ci sia, ma non è così. Perché in ogni momento, la tua mente può chiamarlo. È dietro di te quando dormi, quando guardi la televisione e quando sei al computer. Non ti voltare. Se lo pensi, puoi quasi sentirlo respirare lungo il tuo collo. E quella è la parte più spaventosa di tutte. E' tutto nella tua testa. Non puoi sfuggire dal tuo pensiero. Non pensare a cosa ci sia dietro di te. Basta calmarsi e cercare di dormire.


Sai che è dietro di te, senti la sua presenza. Sai che nel momento in cui ti girerai, sarai consumato da quegli occhi pungenti. L'odore di quei migliaia di corpi in putrefazione riempiranno le tue narici e sentirai la morsa gelida della paura. Sii ragionevole e fai ciò che è meglio per te.






Non ti voltare.

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale