FANDOM


Niente è come sembra.

Tutto è già deciso.

Ogni, singola, fottutissima cosa.

Da quando è successo, la mia filosofia è radicalmente cambiata.

Dio, la Bibbia, il Paradiso e l’Inferno. Tutte stronzate.

Solo Loro. E nient’altro.

Loro controllano e decidono tutto. Dalla singola particella di un misero battere alle più sconfinate galassie dell’universo. E niente può sfuggire al loro volere. Neanche il tempo. Hanno abilità al di fuori di ogni confine che essere vivente possa mai conoscere. Fanno funzionare ogni cosa a loro piacimento, ci fanno nascere, crescere, godere, soffrire. Ci trattano come le loro bambole. E lo scopo è uno solo: Cibo. Ci mangiano. Si nutrono di noi. Ci fanno crescere come polli in un allevamento, per poi divorarci in modi atroci.

Come faccio a sapere tutto questo?

Due anni fa, tornavo a casa da una serata con gli amici. Ero solo, mezzo fatto di alcool di bassa qualità e camminavo in una strada buia e tenebrosa. Non so cosa successe quel momento. Nessuno sa perché succede. Fatto sta che lì, in quel momento, qualcosa superò l'immenso potere di quegli esseri. Fu per questo che lo vidi. E lui vide me. Alto due volte un umano, nero come la morte, dove neanche la luce ha vita. Tre occhi rossi come il sangue e freddi come il ghiaccio. Denti a sciabola della lunghezza di un metro. Due ali da demone e due mani dotate di artigli aguzzi come rasoi. Intorno a lui, migliaia di fuochi fatui imbrattati di materia organica umana fluttuavano come insetti. Erano… anime umane, quelle? Non feci in tempo a realizzare che stesse succedendo, che quella creatura espresse qualcosa in una lingua del tutto sconosciuta, lanciò un grido così forte da lacerarmi i timpani e… il nulla.

Mi svegliai in ospedale 5 giorni… prima. Avete capito bene. 5 giorni prima. I dottori mi dissero che ero stato trovato in uno stato simile al coma su quella strada. Provai a spiegare, ma mi presero per pazzo. Addirittura un poliziotto mi diede del cocainomane. Nessuno mi credeva. Dovetti abbandonarmi alle mie sole forze.  Cominciai innanzitutto a cercare in tutti i modi una spiegazione razionale: se ero veramente tornato 5 giorni prima a quell’accaduto, perché lo ricordavo perfettamente? E perché ero stato trovato lo stesso su quella strada, se sarebbe accaduto pochi giorni dopo? Cominciai a cercare, studiare, indagare. Qualsiasi cosa succedeva nel mondo, cercavo un nesso, un collegamento, anche minimo, che potesse condurre a quegli esseri. Qualcuno ha cominciato ha credermi e si è creata una specie di squadra per le ricerche. Dopo due anni di fatiche, ho finalmente capito cosa mi sia successo.

Lo chiamo “Paradosso”. Un evento talmente raro da non essere paragonato a nient’altro di esistente: riuscire, per un motivo sconosciuto, ad essere in vantaggio su quello che Loro vogliono su di te. In altre parole rendendoti “intoccabile” dal loro potere, diretto o indiretto. Una volta nel paradosso, infatti, ogni modo di correggerlo da parte Loro comporterà sempre una marcia in più nei tuoi confronti. Nessuno sa come accade, e nessuno sa perché. Fatto sta che ne sono dentro da quella fatidica sera. E da due anni a questa parte sto cercando di fare il possibile per mettere a disposizione la mia immensa fortuna per far finire questo scempio. Non passa giorno che io e la mia squadra non cerchiamo fatti, documenti, notizie, persino antiche scritture, su Questi esseri.

Tu.

Sì.

Proprio tu.

Tu che stai leggendo questo racconto.

Salvalo, duplicalo, distribuiscilo, ricordalo.

Traducilo in tutte le lingue che conosci e spargilo fino ai quattro angoli dell’universo.

Aiutaci a porre fine questa indegna esistenza. Possiamo farcela.

Niente è come sembra.

Tutto è già deciso.

Ogni, singola, fottutissima cosa.

Ma questo racconto, è L’eccezione.

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale