FANDOM


Se vi chiedessero di uccidere una persona, un vostro familiare per sopravvivere, voi che fareste? E quali potrebbero esserne le conseguenze?

Fino a pochi mesi fa ero una ragazza normale, la scuola, le amiche, i ragazzi... Ultimamente però le cose sembrano essere cambiate, non so nemmeno come spiegarlo. Non riesco più a capire il mondo, non lo riconosco. Non sopporto più questa pesantezza dell'anima. Pensieri oscuri mi rincorrono giorno e notte, da mesi ormai, parole senza senso. Ombre che si rincorrono fra i miei pensieri rendono ogni mio istante insopportabile. Se potessi descrivervi ciò che sento, quello che provo...

Solo un volto, un nome. Ecco, questo è tutto ciò che di tangibile e concreto posso raccontarvi. Il mio incubo perenne ha un volto: Lunghi capelli castani, un ghigno che mi fa gelare il sangue al solo pensiero e due occhi di ghiaccio. Due occhi che mi fissano continuamente. Ed un nome: Gregor. Non parla, ma conosco il nome del mio incubo, conosco il suo viso. Non so come, né perché.

Nessuno mi potrà mai capire, nessuno sa cosa accade attorno, e dentro me. Scusate tutti, vi ho sempre amato.

Anna.



Tempo dopo la madre di Anna trovò questo biglietto, scritto dalla sua unica figlia prima del folle lancio nel vuoto. L'unica nata da un parto gemellare, cui solo uno dei due gemelli sopravvisse.

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale