FANDOM


Fare il medico condotto nella Bassa Padania è una missione più che un lavoro. Faccio il mio giro mattutino in una fredda e ovviamente nebbiosa giornata d’inverno. Quante volte mi ero ripromesso di far controllare i freni della mia vecchia Ritmo. Le strade per arrivare alla frazione di Torrazza non erano certo sicure!


Finalmente dalla nebbia vidi comparire la casa della mia prima paziente: la signora Rosa Matazzi, Rosina per tutti. Una piccola salita dopo il cancello e attraversato l’orto, la porta della villetta dove la Rosina vive sola da quando il marito è morto. << Buongiorno, Rosina! >>

<< Dottor Ferretti? >> << E chi altrimenti? Come va la pressione stamattina? Si sieda che adesso facciamo I soliti controlli! >>

Ma la Rosina era silenziosa, taciturna. Mi guardava con sorpresa, con paura quasi. Ma poi sembrò calmarsi.         E mi fece una richiesta veramente insolita. << Dottor Ferretti, sia gentile con una vecchia vedova. Mi può accompagnare in un posto? >> Io riflettei, perplesso. Di solito la Rosina non si comportava in modo così schivo. Ma poi mi dissi che, alla fine, accontentarla non mi sarebbe costato nulla. La Rosina prese la sua borsa, uno scialle e uscì, arrancando per la strada. Io, ovviamente, la seguii. Arrivammo davanti al cimitero del paese. La Rosina, con voce arrochita e sinistra, mi disse :<< Venga con me, dottore.>>. Seguire la Rosina per gli stretti vialetti di ghiaia non era facile: se non le stavo attaccato, l’esile vecchietta sarebbe sparita nella fitta nebbia che avvolgeva il camposanto.

Finalmente si fermò davanti a una lapide sulla quale depose dei crisantemi. Sulla lapide di marmo, a chiare lettere si poteva leggere “Giacomo Ferretti – Medico condotto – 02/03/1935 - 04/11/1976″.




Fare il medico condotto nella Bassa Padania, con questa nebbia, è una missione più che un lavoro.

Creepypasta ita Nella bassa Padania

Creepypasta ita Nella bassa Padania

Chissà come sta la Rosina, oggi.



Tumblr mfekc8qovA1rd1qbfo1 500 large







Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.