FANDOM


Soffoco.

Ma non mi pento di nulla.

Sono riuscito ad uccidere tante di quelle persone. Molti credono che l'abbia fatto per soldi, ma ciò è falso!

Godevo nel veder sciogliere la loro pelle e la loro carne nell'acido mentre si divincolavano!

In precedenza, usavo il gas e li osservavo soffocare, ma poi capii di provare più piacere nel vederli sciogliersi come un cubetto di ghiaccio.

Agivo nel mio castello. Il mio immenso castello dove riuscii ad uccidere fino a duecento persone.

Non mi importava se erano maschi, femmine, adulti o bambini: volevo vederli soffrire!

Ma a quanto pare oggi tocca a me: Henry Howard Holmes.

L'impiccagione è una vera tortura. Chissà se l'avessi testata sui miei pazienti.

Più di dieci minuti di sofferenza: io stesso mi reputo notevole come vittima.

Morto. E adesso? Buio.

Vedo delle grandi mani e mi faccio prendere da un uomo dieci volte più alto di me.

Sento la sua voce: -È un maschietto, signora.

-Lo chiamerò Earle. Earle Nelson.

La storia si ripete...


Infant.jpg








Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Correlati

Per saperne di più

Henry Howard Holmes

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale