FANDOM


Mad Street.



Esisteva nel 1930 una strada chiamata Derville Street nell'Ohio, USA. Quella strada si trovava al centro di un minuscolo paesino di appena 1500 abitanti, gente onesta che lavorava per mangiare e mangiava per lavorare, eppure il primo giorno di Marzo del 1932... BAM!


Un uomo di 54 anni accoltella 16 volte la madre, dopodichè prende il coltello e cerca di uccidersi piantandoselo nello stomaco, ma senza riuscire nell'intento.

Viene subito portato in ospedale e dichiarato pazzo, nel mentre, però, un 15enne ha la bella idea di tornare a casa, stordire la sorellina e affogarla nella vasca da bagno. Arrestato, viene anche a lui dichiarata l'infermità mentale e viene rinchiuso insieme all'uomo...

Ma dove?



In città non c'erano mai stati casi di malati mentali, perciò si decise di costruire un manicomio, soprattutto perché casi simili ai due precedenti si stavano verificando sempre più frequentemente nel paese. Il piccolo edificio si dimostrò utile per i successivi 4 anni, finchè tutti e 257 i pazienti iniziarono a manifestare gli stessi disturbi che li portarono alla morte qualche mese dopo: febbre (per chi non ce l'aveva già), allucinazioni (per chi non le aveva già), crisi di epilessia...

Un gran numero di persone, impaurite dall'accaduto, decise di trasferirsi in una via differente, o addirittura in un'altra città. Questo numero, poi, raddoppiò in seguito a diversi casi riportati di vandali minorenni suicidi, oppure in preda a violente convulsioni poco dopo essersi addentrati nel vecchio manicomio abbandonato e in rovina dopo la morte di tutti i pazienti.



Giorno dopo giorno, quell'edificio marciva sempre di più.



In qualche settimana cadde il soffitto, in un mese un quarto della costruzione era completamente scoperto, ma la maggior parte degli abitanti aveva già alzato i tacchi da lì senza l'intenzione di ritornare. Il sindaco, per rimettere le cose a posto, disse ai suoi operai di demolire quel dannato manicomio, ma il lavoro si dimostrò più difficile del solito, ci volle più del previsto e alla fine l'opera non fu completata, causa rifiuto dei muratori.



La città ormai era deserta, nessuno più voleva abitarci e Derville street venne da allora soprannominata Mad street, perchè in quella strada vi era ormai solo quell'edificio. Mezzo distrutto.



Ora è passato tanto tempo, la gente ci scherza un po' su, c'è addirittura una filastrocca qui in Italia molto popolare che viene cantata spesso ai bambini riguardante quella casa.



Bella, bella davvero...



In Via dei Matti.



Numero 0.


Dark-road









Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale