FANDOM


Kansas, 11 Aprile 2013. 11:46 PM.

In un piccolo quartiere, poche ore fa si è consumato un grave delitto nella casa dietro le mie spalle. La famiglia vittima era composta da quattro persone: due adulti, padre e madre, e due bambini, un maschio e una femmina. La casa è ricoperta del sangue delle vittime e fino adesso sono stati trovati solo il corpo dell’uomo e della bambina. Sul corpo dell’uomo sono stati trovati fori di proiettile, la scientifica pensa che la morte sia stata indotta da un foro di proiettile che ha bucato un polmone e in pochi secondi abbia portato alla morte. La bimba è stata ritrovata nella sua camera distesa sul pavimento alla sinistra del letto con un coltello nella gola, il quale ha reciso la trachea e alla morte immediata, sul suo corpo sono stati trovati segni di violenza sessuale molto marcati. I corpi della madre e del figlio non sono stati ritrovati né nell’abitazione né all’esterno. C’è la possibilità che possano essere ancora vivi. Le ricerche e le indagini continuano. Qui Lara *******. Linea allo studio.

Kansas, 11 Aprile 2013. 11:57 PM.

Confermato il non ritrovamento dei corpi mancanti e nuove testimonianze degli avvenimenti da testimoni. Alcune persone, vicini di casa, hanno confermato di aver sentito delle urla e degli spari, che cessarono nel giro di qualche minuto. Probabilmente il delitto si è compiuto nell’arco di qualche minuto. Le vittime sono state identificate: Frederic ******, Roberta ******, Joshua ******, Diana ******. Il motivo sembra una banale rapina che si è trasformata in tragedia. Sono stati ritrovati palloni da festa e una torta, con su scritto ‘’Buon compleanno Diana’’. L’orrore si è verificato proprio durante i festeggiamenti della bambina. Per ora non ci sono aggiornamenti, linea allo studio.

Kansas, 12 Aprile 2013. 00:23 AM.

La scientifica ancora alle prese col caso ha trovato dei frammenti di pelle ai piedi di una sedia in soggiorno, ancora non si sa la provenienza, probabilmente appartiene ad uno dei membri della famiglia ancora non ritrovati. Questa scoperta inquietante non ha precedenti, non riescono a capire la dinamica degli avvenimenti. Restiamo in attesa di novità.

Kansas, 12 Aprile 2013. 1:12 AM.

La scientifica ha trovato varie telecamere micro telecamera WI FI in vari angoli della casa tra cui anche quella del salone, dove si è consumato il delitto e dopo un'ora di studi dei filmati si è riusciti a ricostruire la svolgimento degli avvenimenti, avvisiamo i gentili telespettatori di non guardare se si è sensibili, le immagini sono molto cruente.

#video.mp4

11 Aprile, 9:03 PM.

Mentre la famiglia al completo festeggiava il compleanno della secondo genita, bussano violentemente alla porta e quando l’uomo la apre si ritrova avanti tre uomini incappucciati, uno dei quali armato di pistola, che spara al malcapitato che cade al suolo. Il panico si scatena nella casa mentre gli uomini irrompono all’interno e con velocità i rapinatori immobilizzano la donna e il figlio maggiore su delle sedie con delle corde. Dopo qualche secondo i volti dei due legati si rivolgono alla camera a fianco e sotto lo stupore e l’orrore dei familiari si consuma l’atto sessuale violento e la morte della ragazzina. Dopo pochi secondi ancora si notano urla e pianti della madre, e dallo studio attento dei movimenti delle labbra, si pensa ella implori gli uomini di lasciarla vivere. Gli uomini si consultano e passano delle forbici alla donna e le dicono qualcosa, non è possibile accertarci delle parole perché incappucciati. La donna dopo qualche secondo si avvicina al figlio ancora legato alla sedia e con movimenti lenti aggredisce al volto la prole. Dopo di che il corpo del ragazzo cade al suolo, è morto. La madre lo libera piangendo dalle corde, ma subito dopo viene trascinata per i capelli fuori dall’abitazione dai tre uomini. Il filmato sembra finire lì, ma dopo qualche minuto il corpo del ragazzo muove violentemente la spalla destra, come uno spasmo, e la telecamera cessa di funzionare per qualche secondo e alla ripresa delle immagini si vede Joshua camminare, brandendo le forbici, verso l’uscita. Il suo volto è sfigurato e si possono vedere le carni sotto la pelle che ormai manca.

Il video è sconvolgente e dalla ricostruzione si direbbe che i rapinatori si siano divertiti con le vittime nei modi più disparati e che la madre abbia scambiato la vita e il volto del figlio per la sua vita. Non ci sono altri aggiornamenti, la scientifica lavora per trovare i colpevoli con la donna e il probabile cadavere dissanguato del ragazzo. Qui Lara *******. Linea allo studio.

Kansas, 14 aprile 2013. 9:14 PM.

Dopo qualche giorno dal massacro di una famiglia, nello stesso quartiere si è verificato un altro omicidio. È morta una donna di 40 anni nella propria camera da letto, distesa sul pavimento. La morte è stata provocata da dissanguamento per un taglio alla faccia. Anche in questo caso sono stati ritrovati video da una telecamera, questa volta contenente anche l’audio.

# video.mp4

Nel filmato è presente un bambino dal volto lacerato e si vedono i muscoli sottopelle. Le labbra non ci sono e si vedono persino i denti come a formare un largo sorriso spaventoso. Il ragazzo impugna delle forbici e si sentono le urla disperate della donna implorare pietà. Prima del compimento dell’omicidio, il ragazzo a fatica dice ‘’Perchè urli mamma?’’ e uccide la donna.

Non sappiamo chi sia e cosa voglia, se lo riconoscete avvertite le autorità. Qui Lara *******.

Kansas, 22 Aprile 2013. Studio del telegiornale. 11:22 AM.

Vi segnaliamo altre notizie del killer con le forbici. È stato visto in case non molto distanti dall’ultima. La dinamica è sempre la stessa, le vittime sono donne adulte con tratti fisici in comune. Questi omicidi non hanno senso e come fa un bambino a riuscire a vivere con quella grave ferita e a sfuggire alla polizia? Si direbbe uno psicopatico ed è molto pericoloso. Ad ogni omicidio dice sempre qualcosa alle vittime, per ora sappiamo elencare le seguenti:

-          ‘’Non mi riconosci? Sono io, tuo figlio Joshua.’’

-          ‘’Finalmente possiamo stare assieme’’

-          ‘’Ti ho trovata, ho riconosciuto il tuo profumo che mi piace tanto’’

-          ‘’Ho capito perché lo hai fatto, perché hai tagliato la mia faccia. Volevi farmi più bello perché mi vuoi bene’’

-          ‘’Adesso anche io ti farò più bella proprio come hai fatto tu.’’

-          ‘’Ti amo tanto mamma’’

Da queste informazioni il colpevole risale al figlio della famiglia massacrata l’11 aprile durante una rapina. Ripeto, è molto pericoloso, state attenti. Lara *******.

Kansas, 22 Aprile 2013. 10:16 PM.

Il mondo della televisione è in lutto. Si è spenta un’ora fa la famosa giornalista Lara *******, uccisa nella sua camera da letto. La causa della morte è stata una grande perdita di sangue per un violento taglio sul volto. Non ci sono prove sulla scena. Che Dio ci salvi. Bob ***********. Linea allo studio.

Immagine 061.jpg











Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale