FANDOM


Ciao, mi chiamo Federico e ho 15 anni. Spesso, miro a cambiare la mia personalità, un po' per gioco, un po' per ottenere qualcosa dalle persone.



Parlo con le persone: Disconnesso, non dico ciò che penso, non penso ciò che dovrebbe pensare il mio Io.

Mi addormento, faccio sogni strani, chiamo le persone come se volessi solo parlarle per apparire, non per parlarci.

La mia vita è come un quadro che cambia; viene ridipinto e rivisto, come se dovessero sempre aggiungermi qualcosa.



Ma oggi, 5 luglio del 2005, è tutto diverso.

La gente non mi guarda più in faccia, e mi evita, come se fossi un mostro.



Sono bloccato in questo letto, e mi guardano tanti me, ognuno con un espressione e una posizione diversa. Mi guardano, mi fissano come se volessero qualcosa.



Come se mi volessero.

Come se appartenessi a loro.

Ma io non gli appartengo.



Non riesco a muovermi, uno mi tocca un braccio, e vedo che si illumina, come per esplodere. Ma non succede nulla, ride, e sparisce.



Tutti a turno, fanno la stessa cosa, e nel mentre ridono, come se avessi una cosa di buffo in faccia.

Mi risveglio in mezzo a un giardino di notte, era solo un sogno.



Ma uno mi chiede :

<<Ehy, come ti chiami?>>



Non so come rispondere. Non riesco a trovarmi.



<<Non lo ricordo...>



<<Hai bisogno di aiuto?>>



All'improvviso tutto si fa sempre più buio, ma un buio strano: Come se niente ci fosse. Mi sento tirare dietro, e vedo che mi muovo: Ma non vedo il mio corpo, percepisco solo di muovermi all'indietro.



Piano piano, mi accorgo che quel buio, sono io.

Galassie girano intorno a questo "Io"... Come se volessero sopprimerlo.

Le galassie odiano il mio me? E' così bello... Un vuoto... Un vuoto. Mi rappresenta. Io non esisto.



Mi risveglio nel mio letto, ma da bambino. Mia madre mi guarda, sconvolta, e nel muro compare una scritta:



"Be yourself"



48ceda0bb988895189ec1f947d030cd2












Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.