FANDOM


Senza titolo2

L'immagine del fantasma rimasta impressa in una fotografia...

Talvolta, durante la notte, nel Nord della Scozia vicino a Broadford, è possibile essere testimoni di una manifestazione spettrale.

Si racconta che, se si è fortunati, si possa assistere all’apparizione di un fantasma sulla riva del mare. È il triste spirito di una giovane donna, trovata morta in mare dai pescatori del luogo.

Nessuno sa di preciso la sua storia, ma la leggenda narra che un giorno il suo innamorato si allontanò in barca e non fece più ritorno. Lei impazzì e una notte si tuffò in mare per cercarlo. Ma l’acqua in quelle zone può raggiungere temperature inferiori ai 10 gradi… e così morì: forse per il freddo, o forse annegata...

I pochi che hanno assistito all’apparizione del fantasma, soprattutto pescatori o marinai del luogo, descrivono una ragazza magra, con capelli rossi e fluttuanti, gli occhi luminosi come gonfi di lacrime, il vestito lievemente strappato, la bianca pelle smorta coperta in alcuni punti da conchiglie, circondata da una leggera aura color acquamarina. Chi l’ha vista sostiene di aver udito una voce nell’aria, come un canto lieve. Di aver udito un nome, probabilmente il nome del suo amore scomparso.

C’è un pescatore in particolare, racconta che una notte, lui ed un suo amico, si erano fermati sulla spiaggia per dormire. Quando lui si era svegliato era troppo tardi, non aveva fatto in tempo a gridare, a chiamare il suo amico. Il fantasma era chino con un braccio proteso verso la fronte dell’amico dormiente, forse aveva creduto fosse l'innamorato scomparso. Poi, sia la donna fantasma sia il suo amico erano svaniti nel nulla.

Mai più l'aveva rivisto e mai più era tornato sul posto, in seguito.

E se vi capita di recarvi in quel lido e di assistere alla manifestazione del fantasma, significa che lei sta ancora cercando…

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.