FANDOM


Faro
Esiste una piccola isola, nel Mar Mediterraneo, che non appare su nessuna mappa. Non può essere vista da nessun'altra terra, e nessun posto può essere visto da essa. Su quest’isola c’è un faro, ormai corroso dal tempo e dal mare, che non viene mai acceso. Non c’è nulla al suo interno, eccetto una scala a chiocciola che sale fino alla cima, e una vecchia libreria polverosa.

La libreria è piena di libri senza titolo rilegati in pelle antica, ma c’è uno spazio che non ha nessun libro al suo interno. Se proverai a rimuovere un libro dal mobile, quello si aprirà violentemente tra le tue mani, e le parole scritte in esso inizieranno a gridare nell’aria. Dovrai sforzarti per chiudere il libro e rimetterlo nel mobile, o il male immortale contenuto nelle sue pagine si libererà, e sarai costretto a prendere il suo posto, con pagine, inchiostro e rivestimento fatti del tuo sangue e della tua carne.

Però, se porterai il giusto libro su quell’isola, e lo metterai nello spazio vuoto della libreria, il faro si accenderà. Finché esso darà luce, il mondo potrà gioire di un eterno paradiso, perché ogni male nel mondo sarà contenuto nel faro stesso. E finché sarà acceso, nulla potrà uscire.

C’è un unico problema: sarai intrappolato per l’eternità con ogni tipo di male conosciuto o pensato, dall’uomo e da dio. E l’unica via per scappare sarà spegnere la luce.

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale