FANDOM


Rimasto da solo al lavoro, di notte, stai inserendo un CD nel computer per installare un programma. Il CD non è etichettato, anche se ricordi che è sempre stato etichettato, proprio come ogni altro CD prodotto da aziende informatiche.

Lo metti nel lettore, e scopri che non ha nemmeno un dato al suo interno. Il solito ronzio che il CD produce ruotando, inoltre, suona quasi come un urlo. È ovviamente il CD sbagliato, e trovi in fretta quello giusto, poi continui a lavorare.

Da solo un'altra volta in ufficio, hai bisogno di fare un back-up del tuo hard-disk e ti serve un CD vergine, quindi ne metti dentro uno. Senti un urlo vagamente familiare, ma questa volta lo schermo del tuo computer diventa bianco per qualche secondo, poi l'intero piano perde corrente.


Ora l'urlo che senti non viene dal computer, ma dall'ingresso, di sotto...

e si sta avvicinando.

Cd-games-720x480

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.