FANDOM


Con la seguente documentazione ho cercato di ricostruire, entro i limiti della razionalità e basandomi esclusivamente su dati oggettivi e comprovabili, le dinamiche relative al caso Gian Maria Velasco (in aggiunta a questo file è allegata una documentazione anagrafica sull'identità della vittima). È stato ritenuto opportuno epurare questa vicenda - per quanto insolita, da qualsivoglia divagazione di fantasia o, finanche, paranormale: tali assurdità, campate in aria persino da colleghi che ritenevo insospettabili e che beneficerò con il privilegio dell'anonimato, non solo rallentano la serietà delle indagini ma offendono, più di ogni altra cosa, l'intelligenza di coloro che ne hanno fatto parte, oltre che, naturalmente, la memoria di chi ne ha fatto le spese.
Al fine di rendere i fatti nella maniera più cristallina, e data la confusione con cui siamo venuti al corrente del quadro generale, mi sono impegnato per collocare ogni singolo evento nell'ordine cronologico in cui ha avuto luogo.
Tuttavia, i significati dell'esagramma I-Ching numero 26, rimangono avvolti dal mistero.

La sera del 27 agosto 20███, alle ore 20.19 (orario locale), l'agente assicurativo Gian Maria Velasco, maschio, celibe, razza bianca, in salute e a cavallo dei 40 anni, invia una e-mail a scopo professionale all'indirizzo gabrielz12@██████.es. Di seguito è riportato il contenuto integrale del messaggio:

Da: vgianma@██████.es
Oggetto: Richiesta appuntamento
Allegati: Nessuno
Testo:

Buonasera Gabriel, come da accordi presi telefonicamente
le scrivo i giorni in cui sarei disponibile x il nostro incontro:

martedì: dalle 14 alle 17;

venerdì: dalle 15.30 alle 17;

potrei trovarle un ritaglio per giovedì all'ora di colazione, ma in tutta franchezza non avrei troppo tempo da dedicarle: il giovedì è un pessimo giorno per me;

volendo, posso darle la mia disponibilità per sabato prima di cena, ma non vorrei arrecarle troppo disturbo (è pur sempre un sabato sera).
Se qualcuno di questi giorni coincide con i suoi impegni, sarei felice di parlarle della nostra offerta più approfonditamente. Mi fa sapere?
Grazie mille
Distinti saluti
Gian Maria

FINE MESSAGGIO

Come è stato ampiamente verificato, l'indirizzo e-mail a cui fa riferimento la vittima contiene un refuso: la mail del signor Gabriel Zanoni, difatti, è gabriel.z12@██████.es e non gabrielz12@██████.es. Appurato l'errore, lo stesso messaggio viene copiato e incollato dal signor Velasco all'indirizzo corretto e inviato con successo alle ore 21.43.
La corrispondenza con il signor Zanoni non è riportata in quanto priva del nostro interesse. Trascrivo invece la risposta che Gian Maria Velasco riceve alle ore 22.18 dal destinatario errato: gabrielz12@██████.es.

Da: gabrielz12@██████.es
Oggetto: RE: Richiesta appuntamento
Allegati: Nessuno
Testo:

Negativo per questa domanda, tixel.

FINE MESSAGGIO


La mattina seguente, quindi in data 28 agosto 20███, il signor Velasco risponde cordialmente alla mail con l'intento di porgere le proprie scuse. Sono le ore 09.20.

Da: vgianma@██████.es
Oggetto: RE: RE: Richiesta appuntamento
Allegati: bv.pdf
Testo:

Buongiorno, non ho capito la sua risposta ma le chiedo scusa x il messaggio di ieri:
la mail non era indirizzata a Lei.
Se avesse avuto l'accortezza di firmarsi la chiamerei per nome
ma ci tenevo comunque a scusarmi x questo piccolo inconveniente.
Se abita nella zona di R██████, la invito comunque a passare dalla mia sede.
Come vedrà dal biglietto da visita allegato, mi occupo di assicurazioni
forse potrebbe interessarle?
Saluti
GM

FINE MESSAGGIO


Cinque minuti dopo, la risposta. Sono le ore 09.25.

Da: gabrielz12@██████.es
Oggetto: RE: RE: RE: Richiesta appuntamento
Allegati: Nessuno
Testo:

Negativo per questa domanda, tixel.

FINE MESSAGGIO


Nonostante il contenuto faccia immediatamente pensare ad una risposta automatica, è la differenza di minutaggio in cui queste due identiche e-mail sono state spedite a far vacillare questa ipotesi. E la e-mail inviata dallo stesso indirizzo quasi tre ore dopo, chiarisce senza dubbio che vi fosse una persona a gestire l'account da cui ha avuto inizio questa vicenda. Di seguito, la mail ricevuta da Gian Maria alle ore 10.58 di quella stessa mattina.

Da: gabrielz12@██████.es
Oggetto: Oggetto senza titolo
Allegati: XjaRkdozD.jpg
Testo:

ciao

FINE MESSAGGIO


La foto allegata alla mail, denominata XjaRkdozD.jpg, mostra una radura di campagna senza abitazioni. Sul lato sinistro della foto, in secondo piano, è visibile un albero sempreverde; la distanza lascia supporre che si tratti di un abete bianco. Il colore dell'erba a terra è tendente al giallognolo e, a tratti, si intravede qualche piccolo fiore bianco. Sullo sfondo è impossibile non notare alcune montagne. Si presuppone che la foto sia stata scattata da un apparecchio digitale alle prime luci del mattino. È bene mettere in chiaro fin da subito che, proprio a pochi metri da questo spiazzo, è stato ritrovato il corpo senza vita del signor Gian Maria Velasco.
La seguente risposta è stata inviata dalla vittima alle ore 14.01.

Da: vgianma@██████.es
Oggetto: RE: Oggetto senza titolo
Allegati: Nessuno
Testo:

Mi scusi la franchezza ma converrà che le sue mail sono piutttosto criptiche.
Posso chiederle il singificato delle cose che mi ha scritto o della foto allegata?
cosa significa tixel?
gradirei una risposta
COrdiali saluti

FINE MESSAGGIO


Questa volta la risposta si fa attendere e giunge al computer del mittente alle ore 18.42.

Da: gabrielz12@██████.es
Oggetto: RE: RE: Oggetto senza titolo
Allegati: Nessuno
Testo:

Negativo per questa domanda, tixel.

FINE MESSAGGIO


Il sig. Gian Maria Velasco si pone ingenuamente il nostro stesso quesito alle ore 20.02.

Da: vgianma@██████.es
Oggetto: RE: RE: RE: Oggetto senza titolo
Allegati: Nessuno
Testo:

E' una risposta automatica la sua? O vuole dire qualche cosa?
GM

FINE MESSAGGIO


E-mail di risposta inviata alle ore 23.58.

Da: gabrielz12@██████.es
Oggetto: RE: RE: RE: RE: Oggetto senza titolo
Allegati: Nessuno
Testo:

Forse

FINE MESSAGGIO


E' un dato che questa mail non abbia trovato riscontro. Il giorno successivo, in data 29 agosto 20███, il sig. Gian Maria Velasco riceve questo messaggio. Ore 05.12 di mattina.

Da: gabrielz12@██████.es
Oggetto: Delixen ta
Allegati: Nessuno
Testo:

Come accordato queste parole devono proseguire fuori provider
Tor browser
GxXzKLDxxG@mail2tor.com

FINE MESSAGGIO


Le parole del messaggio lasciano intendere che tra la mezzanotte e le 5.00 del mattino del giorno 29 agosto 20███, sia stato stipulato un accordo tra il misterioso destinatario e il sig. Velasco. Ad oggi non è stata raccolta alcuna prova che smentisca o certifichi questa tesi.
Si suppone, inoltre, che questa serie di messaggi sia stata intenzionalmente eliminata dalla vittima in un goffo tentativo di insabbiare indizi importanti sulle conseguenze che, in seguito, lo hanno portato alla morte. Nonostante l'assenza di rilevanti difficoltà sulla riesumazione di questa corrispondenza, non ci è stato possibile in alcuna maniera di rintracciare le conversazioni anonime garantite dal browser Tor.

Il ritrovamento di Gian Maria Velasco avviene undici giorni dopo quest'ultima mail, in data 9 settembre 20███, da parte di alcuni residenti del luogo impegnati in una battuta di caccia. L'area del decesso è tra i boschi a nord di G██████, a ridosso di una radura immersa tra le montagne. Per esperienza posso assicurare che, in mancanza di famigliarità con la zona, è molto pericoloso raggiungerla in auto o con qualunque altro mezzo che non sia un aeromobile: le ripide stradine spesso non godono di segnaletica e possono affacciarsi su vertiginosi dirupi per interi chilometri.
A mio avviso è qui che incontriamo la vera peculiarità del caso Velasco: il coroner accerta infatti che la vittima abbia trovato la morte intorno alle 2 di notte del 7 settembre 20███. Quest'uomo può davvero avere percorso quelle stesse strade al volante della sua Ford Focus, da solo, in piena notte e senza l'ausilio di un'illuminazione artificiale? I fari della Ford risultavano, di fatto, non funzionanti.
Tornando al ritrovamento: a fianco del cadavere è stata rinvenuta una maschera per saldatura, comunemente utilizzata come misura precauzionale da intensi nitori altrimenti dannosi per gli occhi; si ipotizza che l'uomo la stringesse in mano proprio al momento in cui ha trovato la morte. Ma è comprovato, lo ripeto, che il decesso sia avvenuto in piena notte tra l'una e mezza e le due. Uno spiazzo di erba nei pressi del cadavere è apparso bruciato per circa 2 metri quadrati, ma non vi è alcuna certezza che questo dato possa essere inerente alla presenza della maschera.
Sul dorso di entrambe le mani era inoltre visibile un simbolo che abbiamo identificato come l'esagramma 26 dell'oracolo cinese I-Ching: La Forza domatrice del Grande. Il simbolo era stato tracciato a penna con inchiostro semplice e andava già scolorandosi quando le nostre unità sono giunte sul luogo. Come premesso, i significati di questa minuzia rimangono oscuri nell'intero contesto della vicenda.
Il referto autoptico è di arresto cardiaco dovuto a cause sconosciute. Non sono state evidenziate tracce di ustioni o traumi, sul corpo della vittima.
Mi è stato pregato di omettere il seguente dettaglio, ma ho promesso di riportare i fatti oggettivi e comprovabili attorno al caso Velasco e questo ritengo che non faccia certo eccezione: attraverso la breve corrispondenza tra la nostra vittima e colui che riteniamo essere il carnefice, siamo riusciti ad avere accesso all'indirizzo IP tramite cui venivano lanciati i famosi messaggi. Stando alle nostre ricerche, questi venivano inviati esattamente dall'area dove Gian Maria ha trovato la morte. Area priva di abitazioni o di qualsivoglia ritrovato della tecnologia, come verificabile dalla foto XjaRkdozD.jpg.

Il caso in questione è ancora aperto, ma mi auguro che le indagini possano proseguire più agevolmente grazie al contributo del mio breve resoconto.
L'indirizzo gabrielz12@██████.es è tutt'ora attivo, ma ogni nostro tentativo di fare luce sul misterioso interlocutore ha ottenuto sempre la stessa meccanica, inquietante risposta:

Negativo per questa domanda, tixel.

26+01.23.47+01.23.47











Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.