FANDOM


C'era una leggenda che anni or sono si narrava nel mio piccolo villaggio; era la storia di Tsonoqua, o semplicemente, Dzunukwa.

Figlia della prima grande Tribù, era una Dea portatrice di grandi ricchezze; premiava i buoni e i meritevoli, coloro che riuscivano a gestire la propria famiglia. Ma se per caso qualche genitore non avesse insegnato l'educazione ai figli, se avessero pianto ininterrottamente, lei sarebbe arrivata, li avrebbe rapiti, e poi mangiati.

Sono sempre stato un bambino vivace, e ogni sera i miei genitori mi raccontavano questa storiella, realmente preoccupati, prima di farmi addormentare.

In ogni racconto aggiungevano poi sempre più particolari.

Una volta era solo una Dea punitrice di bambini; poi divenne una gigantessa nuda, le sue labbra divennero grandi e rosse, messe a forma di "O" per fischiare tra gli alberi, la sua pelle biancastra, i seni cadenti, immortale.

Potete ben capire che per un bambino quale ero, tutto questo mi spaventò a morte. Ma gli anni passarono, e di questa Dzunukwa, neanche l'ombra. Arrivaste voi, visi pallidi, distruggeste il nostro villaggio, ci "civilizzaste".

Andai addirittura nella vostra grande New York a studiare, divenni avvocato, mi sposai. Due bellissime bimbe. Una vita felice. Certo, se si passa oltre il bere e le botte.

Pianti, pianti, pianti, quei mostri non smettono mai di lamentarsi. Cosa vogliono? La mamma è impegnata al momento. Temo lo sarà per sempre.

Un rumore dalla cucina. Un bicchiere rotto. Un sibilo. Questa è l'ultima goccia che fa traboccare il vaso. Metterò fine a queste urla, una volta per tutte.

Ed eccola, maestosamente grande; lei. Mi guarda, mi fissa. Fischia, come un richiamo. Quasi mi viene da ridere.

Allora quella puttana di Dzunukwa esiste realmente. Che si prenda pure le mie figlie, non mi mancheranno.

Abbasso lievemente lo sguardo, e le vedo. Le mie bambine, che si nascondono dietro di Lei.

Allora è per questo che i miei genitori erano sempre così preoccupati.
Customizedbody5

Dzunukwa

Non temevano per la mia incolumità, ma per la loro.

Allunga il braccio.

Solo un fischio.



Dopo, il nulla.


Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.