FANDOM


Ho traslocato in questa casa cinque anni fa. Negli ultimi due anni sono successe diverse cose insolite, è cominciato tutto nell'ottobre del 2004. Ho notato delle strane impronte di piedi ma non gli ho dato troppo peso, pensando che probabilmente c'era una spiegazione. Mio figlio Michael, di 16 anni, dormiva nell'unica camera da letto al piano di sotto mentre la sua sorellina ed io avevamo la nostra al piano di sopra.

Al mattino mi svegliavo con Michael che dormiva sul pavimento della mia camera da letto. All'inizio aveva sentito degli insoliti rumori e poi vide delle ombre muoversi all'interno della sua camera. Un giorno entrò correndo nella mia stanza perchè una spina si staccò dalla presa, lo calmai dicendo che era stato un guasto elettrico ma disse di aver sentito anche qualcosa accarezzargli la testa.



Sto con il mio compagno da un anno ormai e si è trasferito con me ad aprile. All'inizio lui non riusciva a dormire a causa del rumore di qualcuno che saliva e scendeva le scale, nonostante controllasse costantemente non c'era mai nessuno e mi chiedeva sempre: "Li hai sentiti?", ma io ero abituata a quei rumori e quindi non ci facevo caso.


Quattro mesi fa, il mio compagno stava lavorando al computer, a fianco alla porta della camera da letto di Michael, quando scattò in piedi all'improvviso, sofferente. Si sollevò la maglietta e trovò un profondo graffio sull'addome, ma non c'erano oggetti affilati o spiegazioni che potessero giustificarlo e io stessa mi sono ritrovata a vedere delle ombre con la coda dell'occhio ma ho sempre pensato che fossero scherzi della mia immaginazione.

Due settimane fa, eravamo a letto a guardare la tv, la mia parte del letto è situata vicino alla porta e ho notato un'ombra scivolare dentro la camera di mia figlia. Il mio compagno saltò giù dal letto chiedendomi se l'avessi vista anche io. Quella volta ero talmente spaventata che dovetti dormire dall'altra parte del letto.



Dimenticammo tutto ma due giorni dopo il mio compagno, che stava nuovamente lavorando al computer e teneva un foglio di carta sulle gambe, fu portato agonizzante all'ospedale con un occhio sanguinante. Mi disse che non sapeva spiegare quanto era successo ma solo che il foglio l'aveva colpito violentemente all'occhio, intaccando la cornea. Nonostante la cosa fosse assurda sapevamo entrambi che sarebbe stato impossibile finire in quel modo anche se l'avesse fatto di proposito.

Ripensando agli avvenimenti passati giunsi inizialmente alla conclusione che dovesse trattarsi semplicemente dello spettro dispettoso di qualche bambino ma iniziai a preoccuparmi seriamente dopo quanto successo al mio fidanzato, non era più un dispetto ma cattiveria. Inizio a chiedermi se l'ombra che vedevo con la coda dell'occhio è sempre stata con me oppure è qualcosa che abitava la casa.

Due settimane fa, mio figlio corse urlando dal bagno dicendo di aver visto un volto sanguinante avvolto in un lenzuolo sporco.



Michael si è tolto la vita lo scorso venerdì e siamo tutti devastati dal dolore, la sua lettera di suicidio recitava:"L'ho preso mamma, controlla la macchina fotografica."

297056 272800279427285 171417729565541 805751 1037613329 n.jpg

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.
Un ringraziamento alla Wiki tedesca per questa funzione.


NarrazioniModifica

La Foto Creepypasta ITA09:00

La Foto Creepypasta ITA

Narrazione di BloodyMad Rabbit

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale