FANDOM


1243885243


Cameron è un bambino scozzese nato nel 2001, vive a Glasgow con la madre e il suo fratello più grande. A vederlo è un bambino come tanti, allegro, giocoso ed estroverso, ma diverso da tanti per un particolare.

A circa due anni Cameron comincia a parlare alla madre della "sua vecchia famiglia" nell'isola di Barra. Parlando descrive la morte del padre, i suoi fratelli, l'aspetto della sua prima madre, la casa in cui viveva.

Com'è possibile che Cameron sappia così tanti particolari anche non avendo mai avuto rapporti con persone di Barra o non essendoci mai andato?

La storia di Cameron ha stimolato la curiosità di psicologi, dottori e quant'altro, che si sono dati subito da fare per trovare una spiegazione logica.


Qualcuno dice, giustamente, che è possibile che abbia visto tutto in tv! Tuttavia il ragazzo descrive la casa e la famiglia; afferma che quest'ultima si chiami "Robertson". Cameron, la sua nuova famiglia e uno psicologo decidono allora di dirigersi verso quell'isola. Arrivati sul posto, tutto (o quasi) sembra essere corrispondente ai ricordi del piccolo.

La pista d'atterraggio sulla spiaggia, la casa, la famiglia Robertson, il gatto, il telefono nero e dopo il cane bianco e nero con cui giocava tutto il tempo...

Rimane un mistero come Cameron conosca tutti questi particolari.

Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.