FANDOM


"Pausa! Pausa!"

"Eddai, amico, perché fermi il gioco? Stavo per segnare!"

"Guarda la palla... S'è rovinata."

I due si avvicinarono alla palla, guardandola per qualche secondo.

"Penso sia ora di andare a prenderne un'altra."

"Decisamente. Hai il coltello, appresso?"

"Eccolo qua."

"Bene, allora andiamo."

Lasciarono lì la palla: di certo era rovinata. Numerosi calci l'avevano resa informe, coperta di liquido cremisi.




Sembrava non essere rimasto neanche un dente.


Rete











Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.