FANDOM


Tra tante delle leggende metropolitane che conosciamo ce n'è una particolare tra tutte, quella di Big Foot; un essere che, secondo alcune teorie, si tratta dell'anello mancante tra la scimmia e l'uomo. Egli ha tanti nomi: Momo, Sasquatch ed infine Piedone. Ma se vogliamo capire se esiste o no analizziamo la sua storia.

La storia del BigfootModifica

Questa creatura è una bestia scimmiesca che presumibilmente vive nelle foreste, più precisamente in America Settentrionale, dove sono venute alla luce varie testimonianze riferenti a Bigfoot più sentite a Washington e in Oregon. Questo tipo di esemplare sembra trattarsi di origine aliena, ovvero i megateri, esseri sopravvissuti all'estinzione. Bigfoot compare per la prima volta nella storia grazie ad un libro denominato "Haunting the Grisly and Other Sketches" scritto nel 1900 da Theodore Roosvelt, dove viene citata l'esperienza di due cacciatori alle prese con un violentissimo orso bruno fuori dalla norma. Secondo delle teorie si tratta di Bigfoot.

Aspetto fisicoModifica

Bigfoot è presumibilmente alto dai 2,00 metri ai 2,70 con una folta peluria scura che varia dal rosso scuro al nero e la cui lunghezza del piede varia dai 40 ai 46 centimetri, con un volto dalle sembianze umane. Per concludere, sembrerebbe avere la testa poggiata direttamente sulle spalle.

Teorie inerenti alla sua esistenzaModifica

Vi sono diverse teorie su Bigfoot, ad esempio che abbia qualche collegamento con lo Yeti del Tibet e l'Alma della Mongolia. Altre affermano che il 20 Ottobre 1967 sia stato filmato un esemplare femminile che si dirigeva in un modo malandato verso il Bluff Creek e, dopo aver visto i due cacciatori, si addentrava verso la foresta. Questo sembrerebbe essere il primo avvistamento di questo essere.

Avvistamenti e testimonianzeModifica

  • 1840 Un missionario ascoltò una leggenda dai nativi indiani di una creatura di nome Spokane (a Washington), i quali affermavano che queste creature rubassero salmoni dai loro accampamenti.
  • 1870 Un cacciatore californiano ritiene di aver visto un Sasquatch che distrusse le fiamme del suo accampamento sulle montagne vicino (a Grayson) in California.
  • 1893 In un articolo Theodore Roosvelt, pubblicato sul giornale, racconta l' esperienza di un cacciatore dell'Idaho che ha avvistato un Bigfoot nelle montagne in cui viveva.
  • 1924 Un canadese sostenne di essere stato rapito e tenuto prigioniero per molti giorni in una famiglia di Sasquatch; il fatto è accaduto durante una vacanza estiva a Toba Inlet (in Columbia Britannica)
  • 1924 Durante un estrazione mineraria a Ape Canyon (a Washington) nel Luglio del 1924, 5 minatori sostennero di essere stati attaccati da molti Sasquatch; nelle ore notturne lanciarono dei grandi massi sulle cabine dei minatori in cui erano rinchiusi, causando la morte di malcapitati ma anche di uno di quei Sasquatch. La notizia fu pubblicata sui giornali locali, teorizzando che fossero campeggiatori che si divertivano a lanciare massi, ma non fu così, perchè secondo le indagini risultava non esserci nessun campeggiatore ucciso, dichiarando che quelle figure erano non-umane.

Le Testimonianze sembrano essere tante di Bigfoot tutte in diversi anni e in tanti luoghi

  • Dal 1940 a Fouke (Arkansas)
  • 1941 a Ruby Creek
  • 1955 a Mica Mountain
  • 1958 a Bluff Creek (California)
  • 1958 a Eureka (California)
  • Il 20 Ottobre 1967 a Bluff Creek (California)
  • 1970 a San Diego (California)
  • Il 28 Agosto 1995 al Jedediah Smith Redwoods Park (California Settentionale)
  • Il 16 Aprile 2005 a Manitoba (Canada)
  • Il 14 Dicembre 2006 a Prince Albert (Saschatchewan,Canada)

Oggi gli avvistamenti sono migliaia nel web su Bigfoot, ma ancora non si sa chi sia o che cosa sia. Rimane il fatto, però, che negli anni i suoi avvistamenti sono sempre più frequenti e affermano una sua possibile esistenza.

                                                                                                           

                                                                     




                                                                                                                                                                                                                                                                        

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale