FANDOM


Ritornai a casa dal lavoro la notte tardi, e trovai mia moglie sul letto, che teneva in braccio il nostro bambino. Mi coricai a fianco a lei e la coccolai un po', quando sentii qualcosa di umido sulla sua spalla. Accesi le luci per vedere che cos'era.

Sangue.

Mia moglie si voltò verso di me e mi guardò. I suoi occhi erano completamente neri. Sorrise, mostrando una lunga fila di denti, come uno squalo, intrisi di sangue. Volsi lo sguardo su mio figlio. La sua testa non c'era più ed era ricoperto di sangue e segni di morsi.

Sospirai dalla frustrazione e dissi a mia moglie, con voce seccata:

"Ancora?"

[Creepypasta tradotta da Coffy_taco_tuesday, Wattpad]

Follia omicida











Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.