Fandom

Creepypasta Italia

Alieni e UFO: Siamo stati ingannati?

2 546pagine in
this wiki
Crea nuova pagina
Comments0 Condividi

L'elité sa che c'è gente un po' più curiosa: capisce che qualcosa non va e si imbatte nelle cosiddette "Teorie del Complotto", arrivando alla conclusione che c'è un Nuovo Ordine Mondiale.



E siccome tutto ciò è inevitabile i potenti hanno pensato bene di sviare il "ricercatore di verità" proponendogli notizie inventate di sana pianta, come il fatto di essere dominati o addirittura creati da una razza aliena extraterrestre. Così facendo egli si allontana dal fulcro del problema e si combatte per una causa sbagliata, spesso ignorando i problemi alla radice. Ad esempio David Icke, che con le sue assurde teorie sui "rettiliani" ha catturato ormai milioni di ricercatori della verità allontanandoli dal problema vero e proprio, o come Corrado Malanga, ormai precursore di una setta di fanatici pronti ad ascoltare qualsiasi cazzata egli spara.



Detto questo, vorrei passare a parlarvi della vera origine del mito degli alieni e degli UFO. Leggete con attenzione:

Tutto iniziò con il romanzo di H. G. Wells risalente al 1898. Suddetto libro conquistò il cuore di moltissimi lettori facendoli letteralmente viaggiare con la mente e con la fantasia. Il motivo di tutto questo successo fu dovuto al fatto che in quel periodo un astronomo italiano di nome Giovanni Schiaparelli osservò dei canali sul pianeta Marte, e ipotizzò che fossero stati costruiti da esseri extraterrestri. Ma poco dopo si scoprì che invece erano di origine naturale, quindi fu smentito il tutto.



Ciò che la massa non sa però, è che Wells faceva parte della Golden Dawn, che è una società secreta di stampo rosacrociano dove si praticava principalmente magia nera. La Golden Dawn si ispirava alle teorie di Helena Petrovna Blavatsky, satanista fondatrice della Società Teosofica.

La Golden Dawn è divisa in tre ordini:

~ Il terzo era l'ordine della Golden Dawn.

~ Il secondo era l'ordine della Rosa Rossa e della Croce d'Oro.

~ Il primo ordina era quello dei "Superiori Incogniti", cioè i membri di cui nessuno mai conoscerà l'identità. Stanno al di sopra di tutti gli altri.



Grazie ad H. G. Wells, Aleister Crowley,(il più noto satanista del XX secolo, il pioniere della magia nera) si conobbe con Haldous e Julian Huxley, nipoti del fondatore della Tavola Rotonda che coordina varie società segrete e parlamenti transcontinentali semi-segreti come il Bilderberg e la Commissione Trilaterale. Fu grazie a Crowley che Haldous Huxley conobbe le droghe psichedeliche e si adoperò a diffonderle anche con l'aiuto del fratello Julian Huxley, direttore generale dell'UNESCO, una branca dell'ONU.



L'espressione "disco volante" fu coniata da Kenneth A. Arnold che nella notte del 24 Giugno 1947 vide degli oggetti volanti a forma di piatti.

Nel Luglio del 1947 ci fu invece un evento che diede il via al Movimento Ideologico, cioè il caso "Roswell". Furono ritrovati infatti nella cittadina dei resti metallici di peso inferiore a 3 Kg. Le autorità furono immediatamente avvertite, e da lì in avanti cominciarono a circolare voci di ritrovamenti di cadaveri extraterrestri e di rottami di dischi volanti. Ma da chi furono alimentate tutte queste voci?

Sicuramente dai militari, che avevano parecchio da nascondere e gli conveniva attribuire agli extraterrestri l'origine dei pezzi metallici ritrovati.

Fu una trovata geniale perché la gente non doveva assolutamente venire a sapere che a Roswell dal 1930 venivano effettuati dei test missilistici condotti da Robert Goddard, e nelle vicinanze della cittadina del New Mexico approssimativamente a 200 Km da essa si effettuavano test di missili di tipo "V2". Per non parlare dei numerosi test atomici eseguiti in zona.



Come vedete le cose da nascondere c'erano eccome, e alle forze militari conveniva attribuire tutto ai fantomatici alieni per tenere all'oscuro i loro terribili esperimenti. Robert Goddard venne successivamente contattato da Jack Parsons. Lui è un appassionato di misteri dalla mente geniale, che si interessava anche allo spiritismo, alle evocazioni demoniache eccetera... Pensate che si faceva chiamare "L'Anticristo".

All'età di 25 anni conobbe il mago nero Aleister Crowley, ed insieme diedero vita al progetto "Babalon", spinti anche da Ron Hubbard (il creatore di Scientology). L'operazione Babalon aveva come obiettivo quello di far incarnare lo spirito di un demone nel feto di una donna incinta, attraverso appositi rituali che ovviamente i due conoscevano alla perfezione. Per fornire alla donna vittima dell'esperimento la prova schiacciante che l'operazione Babalon fosse veritiera, Parsons la condusse nel deserto dicendole che se fosse stata la "prescelta" sarebbe apparso in cielo un UFO argentato a forma di sigaro.



Da qui si può intuire la vera "natura" della maggior parte degli oggetti volanti non identificati che vediamo nel cielo: sono entità incorporee, cioè evocazioni spiritiche compiute dai potenti o da rituali esoterici.

L'operazione Babalon successivamente affrontò il grande schermo, e fu affidata al regista Roman Polanski che produsse il film "Rosemary's Baby".

Per farvi capire meglio il grande inganno degli UFO vi dico soltanto che Parsons affermò che gli oggetti volanti non identificati avrebbero un ruolo fondamentale nel convertire l'uomo alla "Krowleyanità". Aleister Crowley, infatti, affermò di essere entrato in contatto con un entità di nome Aiwass, che gli preannunciò l'arrivo di una nuova era: l'era dell'acquario.



Da qui invece si può intuire che "convertire il mondo alla Krowleyanità" significa invece convertirlo al new-age, preparandolo all'imminente era dell'acquario.

Ma il bello è che l'alieno con cui Crowley diceva di essere entrato in contatto somiglia in maniera impressionante ai grigi, la fantomatica razza aliena che guarda caso dopo Roswell entrò ufficialmente nell'immaginario collettivo. Quindi la maggior parte degli UFO che vediamo in cielo sono entità incorporee, manifestazioni spiritiche demoniache invocate da rituali occulti praticati ai vertici del potere. Il resto degli oggetti volanti non identificati sono prototipi militari basati sugli studi di Nikola Tesla, un autentico "genio dimenticato".



Le tecnologie che ci nascondono sono aldilà di ogni immaginazione, per non parlare del Bluebeam Project, un'arma segreta del governo ombra in grado di proiettare nel cielo immagini olografiche. Uno degli scopi deviati di questo progetto è farci credere che l'umanità sta per essere invasa da una razza aliena. Uno dei tanti scopi possibili...

Ne parlò Werner Paul Brown, capostipite del programma spaziale americano in punto di morte:

"E' l'arma finale degli Illuminati. Di fronte a una minaccia del genere tutti i popoli dimenticheranno ogni genere di barriera che li divide, e si uniranno."



Si crea il problema della minaccia aliena che alla reazione della gente presa dal panico, che vede per la prima volta il presentarsi di un problema extraterrestre che riguarda tutti i popoli della Terra e ogni barriera di divisione tra essi verrà a cadere. E l'elité ci offrirà la soluzione su un piatto d'argento: "uniamoci in nome di un governo mondiale unico e fronteggiamo gli alieni cattivi".

Il Bluebeam Project è stato portato allo scoperto da due giornalisti, casualmente morti uno a poche settimane di distanza dall'altro, apparentemente per arresto cardiaco. La figlia di uno dei giornalisti fu rapita nel tentativo di dissuaderlo dal proseguire le sue ricerche sul progetto, e non fece più ritorno a casa.



Serge Monast, l'altro giornalista casualmente morto descrisse il Bluebeam Project, dicendo che esso è diviso in tre fasi operative. La prima di queste riguarda il ritrovamento di antichi reperti archeologici che mettono in discussione tutte le certezze religiose coltivate fino ad'oggi dalle popolazioni mondiali. Ritrovamenti falsi creati ad'opera per sviarci dalla verità (pensate ai fossili di dinosauro ad esempio). Il tutto dev'essere accompagnato da una serie di film e documentari che non fanno altro che alimentare e sostenere l'incompatibilità dei presunti ritrovamenti archeologici e delle infondate scoperte archeologiche, dimostrando così una falsa compatibilità tra le religioni attuali e la natura umana (pensate a documentari come Zeitgeist, o a film come "Il Codice da Vinci", come "Il Codice Genesi"). Tutte opere che mettono in discussione le religioni, mettendo in dubbio la veridicità di esse.



La seconda fase operativa prevede l'apparizione di immagini divine nei cieli di tutto il mondo. Il tutto sarà realizzato sfruttando la tecnologia degli ologrammi tridimensionali proiettati mediante raggi laser e resi parlanti mediante sofisticati strumenti di proiezione del suono. La proiezione sarà effettuata direttamente dai satelliti orbitanti, usando come "schermo" uno strato di sodio fluttuante a circa 100 Km dalla superficie terrestre.

La stessa tecnologia sarebbe già stata adoperata per far comparire almeno una parte dei numerosissimi oggetti volanti non identificati. Obiettivo di tale messa in scena sarà quella di presentare al mondo il nuovo messia, ovvero l'Anticristo.



Tale maestro illuminato permetterà ai fedeli di ogni religione di assistere alla trasfigurazione della propria divinità/profeta adorata/o (per capirci: Gesù per i cristiani, Maometto per i musulmani eccetera). L'Anticristo spiegherà al mondo che il fine delle religioni è quello di unire tutti i popoli, spingendoli ad accettare la religione mondiale unica del New World Order, abolendo tutte quelle presenti sulla Terra. L'evento descritto avverrà dopo una catastrofe, quando il mondo sarà precipitato nel chaos e nell'anarchia più totale per farlo "risorgere", per inaugurare la nuova umanità dell'era dell'acquario (probabilmente dopo una catastrofe naturale, o dopo la terza guerra mondiale).



La terza fase operativa (Notate bene che tutto questo lo dice un giornalista, casualmente morto di arresto cardiaco, e che aveva scoperto tutti questi fatti inquietanti sul Bluebeam Project) viene descritta da Serge Monast come la comunicazione telepatica. Le microonde ELF, VLF e LF saranno fondamentali perché tutto ciò avvenga: attraverso un bombardamento di impulsi di radiazioni ogni singolo individuo del pianeta sarà persuaso di avere un rapporto di comunicazione diretta con il nuovo "Dio". Il bombardamento sarà effettuato mediante satellite e provocherà una profonda interazione con il pensiero individuale, formando il fenomeno attualmente denominato "pensiero diffuso artificiale".

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki a caso