FANDOM


Un forte rumore mi sveglia alle 02:57 del mattino. La luce non si accende, per cui devo accontentarmi di quella dalla luna.

Sono andato a pescare con dei miei amici e sembrerebbe che la barca abbia urtato qualcosa. 

Decido di andare a controllarli. I loro letti sono vuoti, ma stranamente fatti.

Inizio a cercare per tutta la nave, ma di loro non c'è traccia, inoltre la barca sembra non avere alcun guasto. 

Eppure sento il rumore dell'acqua che sta entrando da qualche parte.

Sono sul ponte e ho intravisto un'ombra passare attraverso la tenda di una cabina. 

Sono impaurito, ma decido comunque di andare a controllare. Entro e sento di nuovo quel forte rumore, e, subito dopo, qualcuno chiude a chiave la porta dell'esterno. 

Inizio a sentire l'acqua corcondarmi lentamente. Ma è impossibile. Grazie alla luce della luna, riesco a vedere che non c'è acqua da nessuna parte!

Non riesco più a respirare! Prendo una sedia e cerco di rompere la finestra, ma prima di colpirla mi sveglio.

<Era solo un incubo> penso. Poco dopo però, mi rendo conto che l'intera cabina è piena di acqua gelida.

Mi volto istintivamente verso i letti dei miei amici, ma non c'è nessuno. Dove sono finiti?

Mentre sento che sto per annegare penso al mio dottore. Mi aveva detto di non andare a pesca "con i miei amici". Forse lo avrei dovuto ascoltare...

Forse...non sarei dovuto scappare dal manicomio...



Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.


NarrazioniModifica

A Pesca Con Gli Amici w TheShadows - creepypasta ITA

A Pesca Con Gli Amici w TheShadows - creepypasta ITA

Narrazione di The Phantom Ghost