FANDOM


19/11/2014Modifica

Salve a tutti e perdonatemi per il disturbo, ma è la prima volta che scrivo su un forum in vita mia, e di questo tipo per giunta. Scrivo qui perché ritengo che sia il posto più appropriato per raccontare la mia vicenda, preciso che non è una storia ma è proprio un fatto accaduto realmente riguardante qualcosa che ho trovato.

Non ci sono fate, mostri, bambole nel mio racconto, ma è una semplice vicenda accaduta nella realtà quotidiana di ogni giorno, visto che ora per come la penso a riguardo, mi sorgono timori e dubbi profondi... se i miei sospetti fossero veri, perché tutto ciò dovrebbe essere stato raccontato attraverso un videogioco?

Ma ora basta con la premessa perché non voglio né annoiare voi e né rimanere con i miei interrogativi irrisolti (anche se forse sarebbe meglio così). Vorrei capire se da qualche parte esiste già l'argomento in questione poiché forse non sono stato capace di trovarlo, quindi se è già capitato qualcosa di simile a qualcun altro, e vorrei sapere se questo è un modo comune di esprimere le cose... comunque gradirei avere delle risposte visto che non avrei mai pensato di imbattermi in una situazione simile.

Sono uno studente universitario romano, iscritto alla facoltà di scienze biologiche e le mattine che non frequento l'università, sono solito farmi una passeggiata prima di ritornare a casa per pranzo e poi nel pomeriggio o mi metto a studiare o esco a seconda di quello che ho da fare (palestra ecc.). Una di quelle mattine come tante altre, sono uscito a farmi una passeggiata dirigendomi verso il parco, dove vado di solito.


Durante il tragitto vi è un mercato, una chiesa, poi svolto e attraverso un incrocio, una piazzetta e infine una discesa che porta al parco. Ebbene dopo aver superato il mercato e la chiesa, svoltato ed entrato nel piazzale, vedo vicino ai cassonetti posti al centro di un isolotto per macchine, una scatola rotta in cui si intravedono contenitori per cd o dvd in parte rotti e anche pezzi di questi ultimi al di fuori della scatola.

Non interessatomi in un primo momento, notai anche una pennetta usb poco più avanti a poca distanza dai cassonetti e pensai che se era stata gettata via era perché non funzionava più, ma non avrei potuto dirlo con certezza e comunque una pennetta in più può sempre far comodo (anche per via del costo), la raccolsi e proseguii la mia strada.

Entrato nel parco feci la mia passeggiata e quando si fece quasi mezzogiorno, tornai a casa, anche perché la fame cominciò a sentirsi. Inizialmente, appena rientrato, avevo dimenticato la pennetta nel mio giubbino, e mentre aspettavo che l'acqua per la pasta andasse in ebollizione, mi feci un giro sui social network e su Minecraft tanto per passare il tempo. Intanto avevo connesso il mio iPhone al pc per ricaricarlo e chiusi la schermata di iTunes e di autoplay, ciò mi fecero ricordare la pennetta (visto che quando connettiamo una di queste si apre l'autoplay).


Una volta presa, inserita e verificato il suo funzionamento corretto, trovai all'interno 5 immagini e una cartella chiamata "a strange land" con all'interno delle altre cartelle, un dll e un eseguibile, cosa che mi fece pensare a un videogioco.

In un primo momento non fui interessato a quest'ultimo ma ero curioso delle immagini presenti al di fuori della cartella. Le aprii e trovai due foto di un bellissimo dalmata, una di una ciotola (probabilmente del cane), la foto di un collare blu su un terreno fangoso e una di una pietra sempre in un terreno fangoso, ma quest'ultima era un po' mossa, quindi pensai che fosse stata scattata male o per sbaglio.

Dopo aver visionato le foto andai a vedere l'eseguibile trovato nella cartella chiamata "a strange land" il cui nome era "Game". Lo scansionai con l'antivirus e visto che non risultava nulla di infetto, lo aprii e constatai che si trattava proprio di un videogioco.

Vi era un immagine di sfondo raffigurante un deserto con sopra scritto in grande "A STRANGE LAND", sotto vi erano 3 opzioni in un piccolo riquadro, New game, Continue, Shutdown. New game e Shutdown erano colorati in bianco mentre Continue era grigio poiché in seguito capii che non vi era alcuna partita salvata in corso.

Decisi di premere su "New game" e nel frattempo andai a buttare la pasta nell'acqua che oramai era in ebollizione, ovviamente lavandomi le mani visto che avevo toccato la pennetta. Mentre la pasta era in cottura, vidi l'intro nel quale, si vedeva una barchetta che dopo aver approdato, faceva scendere un omino.

Esso percorreva un deserto mentre in dei riquadri in basso, veniva narrata una storia, la quale parlava di una terra con deserti molto lunghi che trovata dagli umani, fu resa ospitale, ma tuttavia, parte di quella terra non era mai stata toccata perché leggende narravano che lì vi era una strana creatura.

Dopo l'intro parte il gioco, nel quale si vede l'omino che da ora chiameremo "personaggio", ritrovarsi all'interno di un villaggio, nel quale dovrà compiere delle miniquest e capiremo subito che si tratta di un rpg, vista anche l'inquadratura dall'alto presente pure nell'intro.

Riassumendo brevemente anche quest'ultimo, in questo villaggio il personaggio commetterà un errore e per poter essere perdonato dovrà affrontare le prove del capovillaggio/maestro "sensei".

Esse consistono nel farsi strada in un giardino/labirinto fino ad arrivare alla casa del "sensei", attivare leve e spostare oggetti per accedere al secondo piano nel quale vi sarà un percorso con il perimetro invisibile, che ad ogni sbaglio del personaggio, lo farà tornare all'inizio del percorso.


Una volta fatto questo, si potrà uscire dal villaggio e trovare una prateria, percorrendola ho trovato ciò che mi ha turbato, ciò che mi ha portato ad essere qui.

Una pietra con di fronte un'insegna di legno, che se letta, riporta l'unico testo ad essere scritto in italiano poiché tutto il resto fino ad ora, era scritto in inglese:

"ADDIO ROGER, SENZA DI TE I RICORDI SONO INSOPPORTABILI".


Subito dopo il gioco crasha e torna nella schermata iniziale. In un primo momento rimasi turbato e chiusi il gioco a causa di quella pietra che si trovava dietro all'insegna. Ripensando alla foto trovata in precedenza, cioè quella della pietra sul terreno fangoso un po' mossa, mi venne un grande dubbio:

E se ROGER fosse stato il dalmata???


Dopo un po', quando fui meno turbato, ripresi a giocare dall'ultimo salvataggio che avevo creato e provai a continuare il gioco senza però leggere il cartello. Proseguendo si arrivava in un altro villaggio, o meglio in una città, nel quale vi era una musica molto triste e anche se a prima vista il luogo aveva un'apparenza allegra, accompagnato da quella musica dava un senso indescrivibile di malinconia, rendendo il tutto molto più tetro.

Entrando nelle case, il gioco avrebbe cominciato a raccontare una storia triste, nel testo di questo racconto lessi la parola "dog" quindi la storia si riferiva ad un cane, ciò mi procurò una forte angoscia che unita alla malinconia, mi portò a chiudere nuovamente il gioco e decisi di non volerne più sapere nulla.

Non chiusi per la paura, ma per l'angoscia e la tristezza che oramai si potevano tagliare nell'aria col coltello per quanto erano divenute fitte, visto poi che la sera, quando entrai sotto le coperte, ripensai a tutto quello che era successo nell'arco della giornata, facendomi tornare l'angoscia, quella notte non riuscii a dormire.


La cosa che mi chiedo è:

Se ROGER fosse il dalmata perché parlare di lui in un videogioco? E la pietra??? Perché c'è una pietra anche dietro l'insegna? Simboleggia una lapide o è solo una foto scattata a caso???

Tuttavia, non è questo quello che voglio sapere, ciò che voglio sapere è se questo gioco è già capitato sottomano a qualcuno, magari online esiste un gioco simile? E se è già successo in passato che qualcuno raccontasse questo genere di storia in un videogioco (ad esempio la morte di un cane). L'unica cosa che sappiamo con certezza è che ROGER non c'è più...


Rispondetemi al più presto se potete.

Grazie e scusate il disturbo.

Screenshoot

Ecco uno screenshot fatto premendo il tasto stamp nella schermata di gioco e poi incollato su paint. Scusate il bianco a destra ma non volevo modificare minimamente l'immagine poiché è come la vedete.













23/11/2014Modifica

Ecco il video che volevate:

Video di "A STRANGE LAND"07:55

Video di "A STRANGE LAND"

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale