FANDOM


Quando avrai condotto il tuo cammino al termine vi troverai una verità che si porrà diametralmente opposta a come l'avevi idealizzata. Allora avrai modo di rivalutare il perché di una routine incessante e sorda ai tuoi lamenti; analizzerai con lucidità i tuoi insuccessi: un pubblico purulento, una folla di comparse diverranno ai tuoi occhi gli affetti che ti sei ingannato di avere accanto. Riuscirai a risalire all'origine del lavoro, delle pubblicità, dei fallimenti scolastici, del traffico; giunto all'esito -che avrai imparato a chiamare morte- non ti resterà che

riconoscere la tua condanna.

"Una fila di ombre pallide. Muovono."

-Luciano Meis, soggetto 346767. Condannato per cattiva condotta a 73 anni di "vita".

Pena scontata.


Tornerai allora a riposarti, mansueto: la vita non potrà mai più toccarti. E sarai nuovamente libero.

Locked





Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.