FANDOM


"Giro giro tondo,

casca il mondo,

casca la Terra

tutti giù per terra.


Il cielo grigio grigio,

il miagolio di un micio,

il miagolio si fermò

tutta la terra ci lasciò.


I piccoli uccellini

alla meta eran vicini,

la meta, la più forte

tra tutti, era la morte.


Grida, urli e voci

sofferenze in modi atroci...

Sofferenze con cui, tra l'altro,

Madre Natura vuole il morto.


Il sorriso felice e l'amore

lascia il posto alla disperazione,

lascia i viventi con la paur di morire

senza qualcun che li possa sentire.


A cominciare dall'abbaio di cani

per finire senza batter le mani,

per finire come quando è iniziato

senza che nessuno l'abbia notato.


Serie di strazi violenti

seguiti da sangue e 'no' deprimenti...

seguiti da voci in tutto il mondo

di tanti bambini che cantan 'Giro tondo'..."


 


53












Vota questo racconto:

Voto complessivo:

È necessario registrarsi e collegarsi dal browser per poter votare e visualizzare i risultati.